Basket Serie B

Basket Serie B;Il Punto Sulle Formazioni di Capitanata Dopo la 10ma di Ritorno Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)La 10ma giornata della Serie B di Basket Sorride alla Cestistica San Severo che vince con un po’di sofferenza contro l’ultima in classifica,l’Ortona per 86-64.Assente Capitan Ciribeni,Salvemini manda in campo dal 1’il neo-acquisto Baboilodze che si mette in luce positivamente.Ortona regge con la capolista nella prima ora di gara,poi i soliti”solisti”Rezzano Scarponi passando per Smorto escono dal guscio e’non mollasno piu’i 2 punti fino al fischio finale.Una sconfitta pesante di quelle che lasciano il segno,eppure le premesse e’quanto fatto vedere a Nardo’sembrava vicino un cambio di rotta.L’Udas Basket Cerignola perde davanti al proprio pubblico per 72-77 da parte di un’Amatori Pescara che grazie alla sua fisicita’ed un ottimo gioco di palla,ha messo in crisi la formazione biancazzurra.Ad una prima parte in cui i”Cannibali”archiviano con 10 punti di vantaggio sugli avversari,ne segue una seconda parte irriconoscibile in cui l’attacco evanescente ed in piu’una difesa troppo brutta per essere vera non rendono giustizia alla piazza che si sente delusa per un andamento di partita che doveva essere ben diverso.11ma Giornata Domenica 18 Marzo entrambe in trasferta,San Severo a Fabriano vincente su Teramo,Udas Cerignola a Porto S.Elpidio ok a Perugia.

Basket Serie B;Udas Basket Cerignola Sconfitta Amara Contro Pescara e’Tanto da Rivedere Di;Mimmo Siena

Basket-Serie-B-Udas-Basket-Amatori-Pescara-72-77

Basket-Serie-B-Udas-Basket-Amatori-Pescara-72-77

Una sconfitta pesante di quelle che lasciano il segno,eppure le premesse e’quanto fatto vedere a Nardo’sembrava vicino un cambio di rotta.L’Udas Basket Cerignola perde davanti al proprio pubblico per 72-77 da parte di un’Amatori Pescara che grazie alla sua fisicita’ed un ottimo gioco di palla,ha messo in crisi la formazione biancazzurra.Eppure nei primi due quarti i padroni di casa avevano cominciato in scioltezza,il ritorno in campo di Sabbatino dopo un lungo infortunio faceva capire che la gara poteva propendere per Tredici e Soci,Pescara punta su Caverini-Bedetti per tenere testa ai’’Cannibali’’che all’intervallo lungo sono avanti di 9 punti 43-35.Al rientro in campo L’Amatori Pescara esce trasformata,recupera in poco tempo lo svantaggio e’con il neo-acquisto Mlinar effettua l’operazione-sorpasso,da li’l’Udas Basket entra in profonda crisi,attacco evanescente ed in piu’una difesa troppo brutta per essere vera non rendono giustizia alla piazza che si sente delusa per un andamento di partita che doveva essere ben diverso.Nonostante Ippedico e Kushev cerchino un miracolo(?),l’ultimo attacco Abruzzese e vincente senza troppo ferire,adesso una settimana di allenamenti ed un faccia a faccia dirigenza-giocatori per capire cosa non va in attesa della delicata trasferta a Porto S.Elpidio.

 

Basket Serie B;Per L’Udas Basket L’Ostacolo Si Chiama Amatori Pescara Di;Mimmo Siena

Dopo la pausa della Coppa Italia,La Serie B Cestistica torna in campo nel prossimo Weekend con una 10ma di ritorno importante per L’Udas Basket Cerignola, che riceve al Pala”Di Leo”la 4ta forza del campionato l’Amatori Basket Pescara;i biancazzurri di Marinelli dopo l’exploit a Nardo’dove hanno battuto i neretini per 76-67 lo scorso 25 Febbraio e’rinforzati con Tessitore e Rugolo(quest’ultimo insieme al roccioso Kushev ha destato una buonissima impressione)ha dato subito un’accelerazione importante per un traguardo-salvezza non piu’impossibile,a patto che da adesso in poi si vinca le ultime 6 gare per non dover soffrire in una incognita Play-Out da evitare a tutti i costi.Il Direttore Sportivo Biancazzurro Guadagni dice’’Sono 6 partite fondamentali per noi,aver recuperato da un punto di vista psico-fisico i ragazzi durante la pausa della Coppa italia e’stato importante e c’e la giocheremo.Pescara e’tosta non la sottovalutiamo affatto e per cio’che ci riguarda sfrutteremo le nostre potenzialita’per portare a casa la vittoria’’.Gli Abruzzesi dopo la Coppa Italia sono consapevoli del fatto che non sara’facile vincere lontano da casa,la classifica d’altronde parla chiaro 28 punti all’attivo(14 vittorie-10 sconfitte),la vigilia della sfida nelle parole del presidente Carlo Di Fabio’’Ora ci buttiamo sul campionato e avremo subito una grande partita, sabato a Cerignola. Vincere in trasferta è sempre difficile ma noi dobbiamo fare più punti possibili per guadagnarci una buona griglia per i playoff’.Storie ed obiettivi diversi per un finale di stagione ancora tutto da scrivere e riservera’sorprese fino all’ultimo turno.

Basket Serie B Udas Basket Sfida L'Amatori Pescara

Basket Serie B Udas Basket Sfida L’Amatori Pescara

 

Basket Serie B;Il Punto Sulle Squadre di Capitanata in Vista Della 10ma di Ritorno Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)Dopo la pausa della Coppa Italia,La Serie B Cestistica torna in campo nel prossimo Weekend con una 10ma di ritorno importante per le formazioni di Capitanata.Ad aprire il turno sabato 10 Marzo sara’L’Udas Basket Cerignola che riceve al Pala”Di Leo”la 4ta forza del campionato l’Amatori Basket Pescara;i biancazzurri di Marinelli dopo l’exploit a Nardo’dove hanno battuto i neretini per 76-67 lo scorso 25 Febbraio e’rinforzati con Tessitore e Rugolo(quest’ultimo insieme al roccioso Kushev ha destato una buonissima impressione)ha dato subito un’accelerazione importante per un traguardo-salvezza non piu’impossibile,a patto che da adesso in poi si vinca le ultime 6 gare per non dover soffrire in una incognita Play-Out da evitare a tutti i costi.Domenica 11 La Cestistica San Severo reduce dall’esperienza in Coppa Italia a testa altissima,fermata in semifinale da Omegna,affronta sulla carta la partita piu’agevole con l’ultima in classifica Ortona.Salvemini che gia’ha mal digerito i 3 ko di fila,dopo un’andata senza intoppi,chiede ai suoi il giusto scatto per mantenere salda la prima posizione per poi concentrarsi su una terza parte di stagione tutta diversa e con squadre da affrontare con la giusta cattiveria per centrare l’A2.

Basket Final Eight Coppa Italia;Cestistica San Severo Vince Contro La”Viola”Poi Esce a Testa Alta Contro Omegna Di;Mimmo Siena

Coppa Italia Basket Serie B 2018.

Coppa Italia Basket Serie B 2018.

E’cominciata positivamente l’avventura della Cestistica San Severo nella Final Eight della Coppa Puglia di Basket Serie B,al Palaguerrieri di Fabriano i Gialloneri di Salvemini vincono per 60-56 contro la Fiorentina Basket.Una Gara intensa in cui San Severo e’stata avanti nei primi due quarti(18-16;29-25),non convincendo molto sul piano del gioco che poteva essere piu’fluido.La”Viola”nel terzo periodo con Genovese (8 Punti)e’Grande(16 Punti),dimostra di essere alla pari nel confronto avendo un vantaggio di +6 nell’ultima frazione.A Quel punto salgono in cattedra Rezzano(13 Punti)Di Donato(15 Punti e’Scarponi che con una tripla dalla distanza sancisce il passaggio in semifinale dove affrontera’Sabato 3 Marzo L’Omegna Battera’i Gialloneri per 56-52,Una Sconfitta a Testa Altissima che li riproietta con Maggior Fiducia in Campionato con la 10ma di ritorno che li vedra’affrontare l’Ortona.

Basket Final Eight Coppa Italia 2018.jI Tifosi Cestistica San Severo

Basket Final Eight Coppa Italia 2018.jI Tifosi Della Cestistica San Severo

Basket Serie B;Il Punto Sulle Squadre di Capitanata Dopo la 9na di Ritorno Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)Una 9na di Ritorno in Serie B di Basket che ha fatto registrare un nuovo ko per la Cestistica San Severo capolista del Torneo,battuta da Porto S.Elpidio per 86-80.La Gara e’vissuta fra sorpassi e contro sorpassi con i gialloneri che non hanno saputo approfittare del momento positivo dei locali,specialmente nella terza frazione quando gli Elpidiensi alla penultima sirena vanno sul 71-57.Nonostante una rimonta come di solito sono abituati,Ciribeni e Soci devono cedere i punti ai padroni di casa che compiono una piccola impresa significativa prima del rush finale della stagione.Importante Vittoria per L’Udas Basket Cerignola nel derby pugliese contro il Nardo’,i biancazzurri di Marinelli con l’arrivo della guardia Rugolo vero protagonista del match insieme a Kushev,piegano i neretini in una partita perfetta,con schemi ragionati e precisione chirurgica a canestro.Una vittoria che rilancia gli ofantini in una classifica che potrebbe regalare piu’di una sorpresa finale.Il Campionato si ferma per lasciare spazio alla Final Eight di Coppa Italia,in cui e’impegnata la Cestistica San Severo Venerdi’2 Marzo a Fabriano incontrera’La Fiorentina Basket.Il Campionato di Serie B Tornera’il 10 Marzo Udas Cerignola contro Pescara,Domenica 11 San Severo Contro Ortona.

Basket Serie B;L’Udas Basket Fa Il Colpaccio In Casa Del Nardo’Vince 76-67 Di;Mimmo Siena

Basket Serie B Udas Basket Cerignola Vince a Nardo'76-67

Basket Serie B Udas Basket Cerignola Vince a Nardo’76-67

La giornata numero 9 di ritorno della Serie B Cestistica,regala finalmente un Sorriso per L’Udas Basket Cerignola che si aggiudica il Derby contro il Pasca Nardo’per 76-67.Una Gara in cui c’era attesa per il nuovo acquisto Giovanni Rugolo che viene schierato da Coach Marinelli immediatamente ed in coppia con Kuschev da’vita ad un match dove i padronidi casa con il duo Provenzano-Petri vuole confermare il fattore casalingo.L’inizio e’favorevole ai padroni di casa con un primo mini-break(4-0)a firma di Zaharie e’Gianluca Marchetti,ma Gambarota e Kushev in poco tempo recuperano lo svantaggio con il primo pari della serata(7-7),poi Provenzano lancia un +4 d’autore che indica ai’’Cannibali’’se dovete vincere dovrete sudare fino all’ultimo minuto.L’Ingresso in campo di Ruigolo segna la riscossa ed al primo Quarto l’Udas chiude avanti di 2 punti 23-21.Nel secondo quarto continua con una rincorsa punto a punto,nonostante sia arrivato da qualche ora Rugolo insieme ad Ippedico e Kushev dimostra di entrare negli schemi di Marinelli in punta di piedi,ma la sua firma si sente unita a Kushev,Nardo’che non ci sta a farsi soffiare l’esito del match.Pati e Zaharie rimangono in scia possente ed all’intervallo lungo chiudono 41-43.L’Incertezza regna sovrana per tutta la terza frazione in un rincorrrersi di emozioni palpabili fra le due tifoserie che danno vita ad una festa di Colori e di tifo sugli spalti,la svolta decisiva a 1’dal termine quando Rugolo(dalla lunetta)e’Gambarota segnano l’allungo positivo di 6 punti e’Nardo’capitola anzitempo.La Soddisfazione biancazzurra alla sirena finale certifica una vittoria’’pesante’’in una classifica che adesso diventa interessante per un finale di campionato che potrebbe riservare piu’di una sorpresa finale,Pausa per La Coppa Italia e’si ritornera’in campo il 10 Marzo per il Match Casalingo contro Pescara vincente su Campli nel finale .

Basket Serie B;L’Udas Basket Cerca i 2 Punti Nella Tana Del Nardo’Di;Mimmo Siena

Udas Basket Cerignola Cerca La Vittoria a Nardo'

Udas Basket Cerignola Cerca La Vittoria a Nardo’

La giornata numero 9 di ritorno della Serie B Cestistica,propone un’altra trasferta insidiosa per l’Udas Basket Cerignola a Nardo’.Un derby Pugliese che si preannuncia molto intenso e’con motivazioni diverse;da un lato i biancazzurri di Marinelli dopo le generose prove offerte contro San Severo e’Matera perdendo di pochi punti,rimangono fiduciosi per il futuro anche perche’in attesa dell’ultimo rinforzo che dovrebbe arrivare ad inizio settimana,si cerchera’di sfatare il campo neretino.Una classica del basket pugliese da prendere con le molle,la sponda neretina con l’inossidabile Davide Olive,punta sul duo Provenzano-Poti con Zaharie in cabina di regia per cercare di penetrare nelle maglie difensive udassine,nonostante l’ultimo ko in trasferta a Campli i salentini mostrano una buona alchimia di gioco e’gestione della palla,fattore questo su cui l’Udas Basket provera’a sfondare.Nardo’ha all’attivo 22 punti con 11 vittorie ed altrettante sconfitte,infine la societa’biancazzurra ha espresso la sua solidarieta’attraverso una nota Facebook,alla formazione del Porto S.Elpidio la cui sede e’stata oggetto di un raid vandalico due giorni fa.

Basket Serie B;A Soqquadro La Sede Della Formazione di Porto S.Elpidio Di;Redazione Sport Speciale News Web 24

A Soqquadro Sede Porto S.Elpidio Basket

A Soqquadro Sede Porto S.Elpidio Basket

Portone d’ingresso forzato con il classico “piede di porco” e per fortuna soltanto tanto caos. E’ stato dato alle 11.00 circa l’allarme quando coach Roberto Ramini come tutte le mattine si è recato negli uffici di Via Volta per preparare la seduta di allenamento odierna. All’interno documenti, raccoglitori e cartelline gettati a terra, cassetti ed armadietti aperti all’interno dei quali ignoti hanno rovistato. Tanto fumo e niente arrosto alla fine: trafugati alcuni zainetti, giubbetti e t-shirt. Nessun danno per fortuna, del resto in una sede sociale di una società sportiva oggetti di gran valore non ci possono essere, ciò che ha un valore inestimabile seppur simbolico sono le foto appese al muro che raccontano gli oltre 60 anni di pallacanestro a P.S.Elpidio. Chi cercava altro è rimasto deluso, come spesso accade in questi casi è più la rabbia per vedersi violata la propria privacy che l’effettivo danno. Nell’occasione vogliamo ringraziare le forze dell’ordine, in particolar modo la locale stazione dei carabinieri di P.S.Elpidio che con una pattuglia è immediatamente intervenuta. Inoltre il suggerimento che ci sentiamo di dare a tutti i cittadini che subiscono furti o tentativi di furti è quello di denunciare sempre e comunque, soltanto così si può dare concreto sostegno alle attività delle forze dell’ordine.

Basket Serie B;Il Punto Sulle Squadre di Capitanata Dopo l’8va di Ritorno Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)Un ottavo turno di ritorno all’apparenza interlocutorio,ma pieno di significati per le formazioni di Capitanata.La capolista Cestistica San Severo inanella il 21mo risultato utile consecutivo(81-63)contro un Giulianova,che per lo meno nella prima parte di gara impensierisce e non poco i gialloneri di Salvemini.Con Criconia e Ricci in forma riescono almeno nella prima parte del match a creare grattacapi ai padroni di casa,salvo poi i soliti solisti Scarponi,Smorto e Cribieni a spegnere ogni velleita’ed a risultato acquisito ci si puo’permettere di andare a referto due giovanissimi come Iannelli e Coppola,annunciato l’acquisto dell’Under Georgiano Babilodze.Ancora un’altra sconfitta per l’Udas Basket Cerignola,nonostante una generosa prestazione i biancazzurri di Gigi Marinelli perdono per 65-73 ad opera dell’Olimpia Matera,in una sfida-salvezza in cui i”Cannibali”avrebbero meritato piu’di quanto profuso,non solo per aver recuperato i 10 punti di svantaggio negli ultimi 2 quarti con Gambarota,Ippedico e Tessitore Migliori In Campo anche un pizzico di cinismo in piu’sotto canestro non sarebbe male per portare in carniere il successo.In attesa delle novita’di mercato da entrambe le parti il prossimo turno domenica 25 Febbraio vedra’San Severo e Cerignola in trasferta a Porto S.Elpidio i gialloneri ed a Nardo’i biancazzurri ofantini.