Archivi Giornalieri: 13 gennaio 2018

Un Tris Di Vittorie Per La Pallavolo Ofantina Epica Impresa”Fucsia”a Lamezia Terme Di;Mimmo Siena

Le''Fucsia''Vincono Sulla Capolista Lamezia Terme Per 3-2

Le”Fucsia”Vincono Sulla Capolista Lamezia Terme Per 3-2

Foto Speciale News Web 24

Un Sabato indimenticabile per la Pallavolo ofantina con 3 vittorie importanti,ognuno con una storia da raccontare.La Prima pagina spetta alla Pallavolo Cerignola in B2 Donne,le”fucsia di Pino Filannino compiono l’impresa epica di vincere sul terreno della capolista Lamezia Terme con il punteggio di 3-2.Le pantere nonostante l’assenza della Rubino(influenza)non si sono mai scoraggiate nei confronti delle padroni di casa calabresi che pagano errori a ripetizione nel primo e terzo set,salvo con un classico riavvicinamento che si conclude purtroppo con le energie scariche a favore delle ragazze ofantine.Ritorno al Successo per la Libera Virtus che vince sull’ostico terreno del Messina in una gara on cui le ragazze di Albanese e Dilucia mostrano grinta e determinazione contro le blasonate padroni di casa a cui va dato il merito di uno spettacolo intenso chiuso al Tie-Break a favore delle ofantine con un perentorio 15-6.Infine La Fenice Volley chiude la giornata ancora con un convincente successo in rimonta per 3-1 contro Martina Franca e con il risultato acquisito raggiungono l’accesso alla Coppa Italia come prima in classifica.I Ragazzi di Pino Tauro dopo aver ceduto il primo set agli avversari,recuperano concentrazione e grinta portando a casa fra il tripudio dei propri tifosi l’ennesima vittoria di una stagione esaltante.

 

Fenice Volley Batte Martina Franca e Vola In Coppa Italia

Fenice Volley Batte Martina Franca e Vola In Coppa Italia

Grande Successo Per La Notte Dei Licei Classici Anche Cerignola C’e’Di;Mimmo Siena

Notte Nazionale Licei Classici Cerignola

Notte Nazionale Licei Classici Cerignola

Sono diversi gli spunti che hanno decretato un lusinghiero successo per la 4ta edizione dei Licei Classici Nazionali,il cui istituto capofila e’il Gulli-Pennisi In Sicilia,la straordinaria capacita’dei ragazzi di misurarsi,mettersi in gioco e’scoprire talenti veri non quelli tipo reality show che la tv ci propina.A Cerignola la 4ta edizione svolta al Liceo Classico”Zingarelli”e’stata bella,anche perche’non e’stato solo il Mito di Ulisse a tenere banco ed emozioni fra i presenti,anche il mito di Antigone,Di Vittorio,La Vita e’Bella.Ognuno in diversi laboratori ha lavorato al fianco dei docenti sotto la guida della dirigente scolastica Giuliana Colucci, per rendere emozionante ogni spettacolo,ogni battuta ogni parola,perche’questo conta piu’di ogni altra cosa,gia’la Cultura il modo migliore per togliere le negativita’e rivalutare una citta’anzi tante citta con i suoi mille problemi ma che sa dare positivita’ai suoi talenti,puri e pieni di vivace gioia.

Foto Speciale News Web 24

Basket Serie B;Impegnativa Trasferta per La Castellano Udas a Giulianova Di;Mimmo Siena

Basket Serie B Castellano Udas cerca la vittoria a Giulianova

Basket Serie B Castellano Udas cerca la vittoria a Giulianova

Dovrebbe essere un girone di ritorno in cui per la Castellano Udas l’obbiligo di togliersi quanto prima dalle scomode ultime posizioni di classifica e’quantomeno doveroso,specialmente dopo l’inopinata sconfitta interna contro Campli.Ad un buon primo tempo si e’vista contro tendenza,non e’certo una novita’una ripresa troppo brutta per essere vera,con le idee nebbiose ed anche nelle realizzazioni al di sotto dello standard richiesto.E’Cosi la trasferta di Giulianova di domani(Ore 18.00) diventa un test assolutamente da vincere per Tredici e Compagni,ed il mercato potrebbe generare in caso di necessita’un rinforzo che sarebbe a questo punto necessario.Il Capitano biancazzurro al nostro giornale ci dice”contro Giulianova non sara’facile,mette le mani addosso agli avversari ha avuto un buon inizio poi si e’persa per strada,per parte nostra siamo consapevoli che domenica scorsa abbiamo giocato male gli ultimi due quarti come spesso ci capita,dobbiamo cercare di farcela non sara’facile vincere”.La formazione di Tisato ha sinora un cammino altalenante 14 punti all’attivo con 7 vittorie e 9 sconfitte,e’nelle prime giornate si trovava a ridosso delle zone alte della classifica,salvo poi cadere in una serie di sconfitte che hanno lasciato qualche punto per strada,ovviamente cercheranno di rispettare il fattore campo e’sperando che i”Cannibali”possano dare alla propria tifoseria la prima vittoria del nuovo anno.

Foto Castellano Udas Official Site Facebook