Archivi giornalieri: 20 dicembre 2017

Calcio Coppa Italia Serie D;Audace Cerignola Vola Agli 8vi Ko La Nocerina ai Rigori Per 5-3 Di;Mimmo Siena

Calcio Coppa Italia Serie D Nocerina-Audace Cerignola 3-5 dcr

Calcio Coppa Italia Serie D Nocerina-Audace Cerignola 3-5 dcr

L’Audace Cerignola conquista l’accesso agli 8vi di finale ddella Coppa Italia Serie D,battendo nella partita ad eliminazione diretta la Nocerina ai calci di rigore per 5-3 dopo che i 90’regolamentari erano finiti sullo 0-0.La gara comincia subito di gran lena per i campani 4′: Jerome Dieme ci prova in rovesciata, spendido il gesto tecnico, ma lenta la conclusione che non impensierisce Maraolo,l’Audace si fa vivo con due palle-gol a firma di Russo la prima al 4′: tiro dal limite di Russo bloccato senza problemi dal portiere ospite,la seconda al 34′: ancora Nicola Russo ci prova dal limite, conclusione forte ma centrale.I Campani si fanno pericolosi nel primo tempo con Dieme e Alvino.Nella ripresa Marinaro sfiora su punizione il vantaggio con palla di poco fuori,la gara si mantiene adrenalinica per tutta la partita e’nel finale sfiora ancora la rete con Russo.Ai rigori decisivo l’errore di Minico per la Nocerina,5-3 ed ottavi di finale contro Monticelli che batte 1-0 Francavilla.

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi della 14ma Giornata Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale PallacanestroGiulianova Basket-Pasca Nardo’68-74;Non poteva desiderare compleanno migliore, il Patron Durante, che s’è visto regalare la seconda vittoria esterna dei granata sul Giulianova Basket per 68-74.Prova sontuosa dei granata che tengono botta alle avanzate dei giallorossi di casa e, nell’ultimo quarto, infilano la marcia decisiva per dare il là alla vittoria.Olive a differenza di domenica scorsa ha a disposizione anche Potì; mentre coach Tisato può contare su Ricci, Preti, Tomasello, Banchi e soci. Un ottimo roster quello dei padroni di casa che metteranno in difficoltà il Toro durante il prosieguo del match.

Basket Recanati-Cestistica San Severo 70-83;La Cestistica San Severo continua nella sua straordinaria cavalcata in vetta solitaria,nel 14mo turno di campionato i gialloneri di Salvemini hanno affrontato in trasferta il Basket Recanati dell’ex Piero Coen.Vittoria per 83-70 e’solito show dei Vari Scarponi,Rezzano e Bottioni che partita dopo partita confermano di essere i punti di riferimento inamovibili dei gialloneri,gara sempre condotta in testa,anche se la sponda recanatese c’e la mette tutta per rimanere in scia dei quotati avversari che a fine-gara si lamentano per qualche insulto razzista nei confronti di un loro giocatore,versione rispedita al mittente da parte di San Severo.Grande vittoria – dichiara il dirigente Nicola Biscotti – che conferma il valore di questo gruppo. Il coach Salvemini e il suo staff hanno preparato una partita perfetta, la più bella ed emozionante vista fino ad ora. Siamo orgogliosi di questi ragazzi e di quanto stanno facendo. Un grazie va anche al meraviglioso e numeroso pubblico che oggi ha sostenuto incessantemente i gialloneri e che ha potuto esultare con loro a fine partita”.

Senigallia-Valdiceppo Perugia 81-70;La Goldengas, nell’ultima gara casalinga del 2017, vince complicandosi la vita nei due quarti centrali contro una Val di Ceppo che solo nel finale alza bandiera bianca.

Senigallia si fa recuperare nel secondo periodo, poi la partita vive sui binari dell’equilibrio fino alla fiammata dell’ultimo quarto quando i biancorossi scappano definitivamente.E’ lo stesso Brighi ad armare la mano di Giampieri per la tripla del 65-60 e poi a costringere al quarto fallo il mattatore della serata Casuscelli. Le triple di Pierantoni e Brighi danno il 71-64 e nuova carica a Senigallia quando mancano tre minuti al termine, la tripla del 75-66 firmata Tortù sa di liberazione con lo stesso Tortù che poco dopo dalla lunetta allunga a +11 entrando negli ultimi due minuti. Senigallia gioca bene col cronometro consumando tutti i secondi a sua disposizione per poi mantenere il vantaggio oltre la doppia cifra prima con Pierantoni e poi con Paparella.
Janus Fabriano-Amatori Pescara 65-70;L’Amatori espugna il Palaguerrieri di Fabriano, vincendo 70-65 una partita importantissima, che la spinge al secondo posto in solitaria per le concomitanti sconfitte di Campli e Recanati. Pescara ha dominato la parte centrale della partita, prima di rischiare un po’ troppo nell’ultimo periodo, in cui ha avuto comunque il merito di non perdere la testa e portare a casa la partita. Sabato 23 dicembre, alle ore 20:30, Grosso e compagni concluderanno il proprio girone d’andata ospitando Civitanova Marche: un successo sancirebbe la qualificazione alla Coppa Italia, competizione che mette di fronte le due squadre migliori di ognuno dei quattro gironi della Serie B. 
Olimpia Matera-Campli 79-66;Per la sesta volta nelle ultime sette partite, l’Olimpia Matera vince e dimostra di aver intrapreso un percorso di crescita di cui tutti gli avversari, a questo punto, si sono resi conto. L’ultima squadra ad aver fatto i conti con l’irresistibile progresso è Campli, ospite al Palasassi domenica, 17 dicembre 2017, sconfitta per 79 a 66 nella quattordicesima giornata del girone C di andata del Campionato Nazionale di Pallacanestro di Serie B “Old Wild West” 2017/2018.Sembrava che gli ultimi appuntamenti del girone di andata dovessero rappresentare un ostacolo quasi insormontabile per i ragazzi di coach Putignano, chiamati ad affrontare il gotha delle formazioni in vetta alla classifica (Pescara, Senigallia, Recanati, Campli e Porto Sant’Elpidio – quest’ultima, sabato prossimo, 23 dicembre, in trasferta), e invece tutti i confronti hanno finora dimostrato nel gioco e nel punteggio (eccezion fatta per la sconfitta subita a Senigallia per un punto allo scadere) che l’Olimpia c’è e si vede.  
Lions Bisceglie-Porto S.Elpidio 70-46;Altra domenica da dimenticare per la Malloni che esce con le ossa rotte dalla trasferta di Bisceglie. Finisce 70-46 per i padroni di casa che ottengono così la quarta vittoria consecutiva e tornano in una posizione di classifica più consona a quelle che erano le aspettative iniziali. Per i biancoazzurri continua il trand negativo nonostante il ritorno in campo di un Navarini che seppur ancora a mezzo servizio ha dato il suo contributo.Sabato 23 alle 20.30 l’ultimo impegno del 2017 che coincide anche con l’ultima giornata del girone di andata. Al Palas di Via Ungheria arriva l’Olimpia Matera.
Teramo Basket-Ortona 76-65;Nella settimana che ha preceduto il derby contro Ortona si è spesso esaltato il concetto di gruppo espresso dai ragazzi di coach Bianchi, un collettivo sempre unito e pronto a reagire nei momenti più difficili. Non a caso proprio nel derby contro Ortona – derby per la cronaca soffertissimo – i biancorossi ancora una volta hanno dimostrato di essere prima di tutto una squadra nel vero senso della parola. La scintilla infatti è scoccata nel momento più buio, per la precisione quando Ortona è andata avanti di dodici lunghezze a metà del terzo quarto e subito dopo i biancorossi hanno perso per infortunio Staffieri (nei prossimi giorni si attenderà il verdetto dello staff medico).
In quel momento, con tutta l’inerzia dalla parte degli ospiti, il Teramo ha cacciato fuori gli attributi, reagendo da grande squadra e portando a casa una vittoria fondamentale, sia perché tiene i biancorossi in zona playoff a quota 16 punti, sia perché darà ulteriore fiducia e serenità in vista del derby contro Campli che chiuderà di fatto il girone d’andata.

Calcio;Ultimi Appuntamenti Del 2017 Per La Serie D e Calcio a 5 Di;Mimmo Siena

Ultimi Impegni Del 2017 Per Serie D E Calcio a 5

Ultimi Impegni Del 2017 Per Serie D E Calcio a 5

Ultimi impegni del 2017 per le formazioni ofantine sia per la Serie D Che Per Il Calcio a 5 Femminile.In scena oggi alle 14.30 la gara ad eliminazione diretta dei 16mi di Coppa Italia con l’Audace Cerignola in trasferta a Nocera Inferiore dove affrontera’la Nocerina.Gli 11 di Grimaldi dopo lo 0-0 interno contro Picerno,cercheranno di continuare la serie positiva e centrasre il passaggio agli 8vi contro la vincente dell’altra gara in contemporanea fra Monticelli e Francavilla.Per cio’che riguarda l’aspetto tecnico Grimaldi non dovrebbe discostarsi di molto dall’11 di campionato,previsto qualche innesto giovanile.Per Il Calcio a 5 Femminile,c’e la gara importante questa sera alle 21 per la Coppa Puglia di Serie C,con la Uniti per Cerignola che affrontera’il Bisceglie in caso di vittoria le ofantine accederebbero alle final-four della competizione pugliese.Le ragazze di Mister Patetta dopo il fortificante successo contro Sava per 6-4 si sono rilanciate ed ora si trovano in una situazione di classifica piu’tranquilla.