Archivi giornalieri: 12 novembre 2017

Calcio Serie D;L’Audace Vince Anche In Trasferta 2-0 Alla Frattese Di;Mimmo Siena

Frattese-Audace Cerignola 0-2

Frattese-Audace Cerignola 0-2

Finalmente per L’Audace Cerignola arrivano punti”Pesanti”anche in trasferta,i Gialoblu’di Mister Grimaldi vincono per 2-0 sul terreno della Frattese.Nei primi minuti di partita due azioni degne di cronaca al 9’Longo tira ma il pallone si spegne sul fondo mentre al 18’Russo ruba palla ma non riesce a concludere con decisione.Al 29’Abagnale si supera su un’occasione dei padroni di casa a firma di Signorelli poi un pallone di Odierna si stampa sulla Traversa,che verra’sfiorata poco dopo la mezz’ora per L’Audace ancora da Russo e’su questa azione non ve ne saranno altre si chiude il primo tempo senza reti.Nella ripresa arriva il vantaggio gialloblu’con Morra che anticipa in uscita il portiere locale,la Frattese prova a tentare un’azione degna di questo nome ma e’costretta a capitolare al finale dsi partita quando Morra mette a segno la doppietta personale che conclude l’incontro fra la gioia dei tifosi giunti da Cerignola.Prossimo impegno il derby al Monterisi Contro il San Severo Ko in casa 2-0 Dal Potenza.

I Care School Una 2 Giorni Sulla Dispersione Scolastica a Cerignola(Fg)Di;Mimmo Siena

Convegno Dispersione Scolastica a Cerignola

Convegno Dispersione Scolastica a Cerignola

Il Fenomeno della Dispersione Scolastica e’conosciuto a livello nazionale,ma a Cerignola(Fg)hanno voluto dedicare a questo argomento una interessante due giorni dal titolo”I Care School”.L’Evento e’stato organizzato dall’ufficio scuola della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano diretto da Rocco Solomita insieme alla locale Caritas,molti sono stati gli interventi sia a livello istituzionale che scolastico ed e’stato presentato Il Progetto G.I.O.C.O.Ideatrice la Prof.Angela Lenzo della Universita’di Messina.Il metodo consiste per prevenire e contrastare un fenomeno che nel corso degli anni si fa sempre piu’preoccupante e’ci vorrebbe un maggior coinvolgimento delle scuole,presenti in massa nella 2 giorni che ha ospitato fino a 170 persone nell’auditorium della parrocchia dello Spirito Santo.Un passo in avanti per la citta’ofantina che cerca di aprirsi ai giovani con iniziative tendenti a far si che il tessuto scolastico sia sempre focale per i ragazzi e per il loro futuro.