Archivi giornalieri: 17 ottobre 2017

Andrea Iannilli Lascia La Castellano Udas Societa’Sul Mercato Di;Mimmo Siena

Andrea Iannilli Lascia La Castellano Udas

Andrea Iannilli Lascia La Castellano Udas

Un Colpo di Scena imprevisto nell’ambiente della Castellano Udas Basket,dopo 3 partite Andrea Iannilli lascia il sodalizio biancazzurro.il club lo ha ufficializzato.Il Romano ha avuto difficolta’ad ambientarsi in questa squadra ed anche le pessime prestazioni delle prime 3 giornate di Campionato lo hanno ampiamente confermato comprese anche le nostre pagelle post-gara,da qui la decisione di lasciare il sodalizio.Evidente che stare lontano dalla sua famiglia puo’essere una delle situazioni per cui si e’arrivati a cio’,la societa’di fatto torna sul mercato cercando un degno sostituto che sia in grado di sopperire l’assenza di Gianluca Tredici,costretto al riposo di un mese per infortunio.

Calcio Serie D;L’Audace Cerignola In Silenzio Stampa Dopo Il Ko a Potenza Di;Mimmo Siena

L'Audace Cerignola In Silenzio Stampa Dopo Lo 0-3 di Potenza

L’Audace Cerignola In Silenzio Stampa Dopo Lo 0-3 di Potenza

Per L’Audace Cerignola il momento e’delicatissimo,dopo l’inattesa sconfitta contro la capolista Potenza per 3-0,la societa’gialloblu’attraverso il suo sito Facebook ha fatto sapere di essere entrata in Silenzio-Stampa.UIna decisione per certi versi insolita,ma ragionata visto che quanto visto in campo ha gettato piu’di un dubbio e molte critiche sulle scelte di Francesco Farina non sono piaciute ai tifosi,visto i numerosi commenti del dopo-gara.Ma anche chi predica che intorno alla squadra si deve ricreare l’armonia e la giusta condizione psicologica,perche’quanto visto prima di Potenza,sia che si giochi male o bene L’Audace ha sempre avuto quel 12mo uomo in campo i tifosi,che adesso devono stringersi intorno al tecnico ed ai suoi ragazzi per tornare a gioire(si Spera)Domenica al Monterisi quando arrivera’la Turris.

Basket Serie B;I Post-Gara Degli Altri Campi Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)Anche Oggi Vi Proponiamo Alcuni Post-Gara delle Partite della 3za giornata della Serie B di Basket,in collaborazione con Alcune Delle Societa’che cortesemente ci danno una mano per realizzare questo appuntamento settimanale,sperando nel corso della stagione di poter fare un servizio piu’completo.

Amatori Pescara-Ortona 80-81

Coach Stefano Rajola Amatori Basket Pescara  “Sicuramente non abbiamo giocato la partita che mi aspettavo e che abbiamo preparato. Senza nulla togliere a Ortona, non stiamo lavorando da due mesi per offrire prestazioni così scadenti. Ne prendo atto e proverò a far si che questo non accada mai più: la società e il nostro pubblico non si meritano questo spettacolo. Io, se fossi un giocatore, mi vergognerei e da allenatore me ne vergogno ancora di più.

Campli-Cestistica San Severo 59-76

Raffaele Mazzeo Giocatore Cestistica San Severo”“Siamo felici di ciò che abbiamo visto sul campo oggi – ha dichiarato Raffaele Mazzeo – vincere qui a Campli non era affatto scontato. I ragazzi sono stati eccezionali. Il mio plauso va a tutta la squadra e a tutto lo staff, che ha lavorato duro in settimana ed è riuscito a regalarci un altra bella soddisfazione. Ora si torna a Vasto, per cui chiedo a tutti i nostri tifosi di seguirci numerosi”.

Olimpia Matera-Civitanova Marche 74-56

Luciano Cotrufo Vice-Coach Olimpia Matera”Vincere non è mai facile, bisogna rispettare il piano partita. Contro una squadra come Civitanova, che cercava di prendere vantaggio con i “pick and roll”, è stato un po’ complicato, soprattutto perché nel primo quarto i livelli di intensità sono sempre molto alti. Già dal secondo quarto, grazie ad una difesa più attenta sui “pick and roll”, che è riuscita a togliere agli avversari la possibilità di prendere tiri facili dall’arco dei 3 punti, ci siamo portati in vantaggio con attacchi più fluidi. La squadra è riuscita a rispettare pienamente il piano partita e l’approccio alla gara è stato certamente migliore rispetto alla prima uscita casalinga persa con Valdiceppo.”

Porto S.Elpidio-Fabriano 52-65

Coach Domizioli Porto S.Elpidio;“Non abbiamo fatto una bella figura, è giusto dirlo – esordisce Domizioli – Fabriano ha vinto con merito perché ha creduto fortemente in questo successo. Noi, senza cercare alibi, venivamo da una settimana dove ci siamo allenati male e quando lavori così poi fai brutte figure. Sicuramente abbiamo fatto un passo indietro sotto molti aspetti ma di positivo c’è che siamo agli inizi e questa squadra ha ancora ampi margini di crescita. Ora due trasferta difficili: si parte domenica con Teramo, un campo caldo ed una squadra che in casa ha surclassato Recanati. Ci sarà da soffrire.

A Foggia Corsi di Formazione Sulla Celiachia Di;Redazione Speciale News Web 24

Corsi Di Formazione Sulla Celiachia a Foggia

Corsi Di Formazione Sulla Celiachia a Foggia

Migliorare la qualità di vita dei soggetti affetti da celiachia favorendone il loro normale inserimento nella vita sociale. È con questo obiettivo che il Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (Area Sud) della Asl Foggia ha organizzato corsi gratuiti di formazione e aggiornamento in materia di celiachia.L’evento formativo, in aggiunta a quello per alimentaristi, è obbligatorio per tutti gli addetti ai Servizi di Ristorazione Collettiva e Collettiva–assistenziale.Il corso e rivolto agli operatori del settore alimentare,e’si svolgera’a Foggia presso Confcommercio in via Miranda, il 23 ed il 30 ottobre, dalle ore 15,00 alle ore 19,00; a Troia, presso la sede ASL FG in via San Biagio, il 27 ottobre, dalle ore 15,00 alle 19,00; a Cerignola, presso la sede del Dipartimento di Prevenzione in via Giuseppe Di Vittorio.

La Piu’Bella Sei Tu Apre Con Una Mostra Firmata Giovanni Rinaldi Di;Redazione Speciale News Web 24

La Piu'Bella Sei Tu Apre Con Mostra Su Olio D'Oliva

La Piu’Bella Sei Tu Apre Con Mostra Su Olio D’Oliva

Grande fermento per La più Bella sei tu, il 1° Festival Nazionale dell’Oliva da tavola in programma a Cerignola dal 20 al 22 ottobre 2017. L’esposizione, il cui titolo si rifà ai versi di Dante (Divina Commedia, II, XXX, 28-33), sviluppa un percorso divulgativo, storico e narrativo, attraverso i secoli e i territori e racconta la storia dell’ulivo, dell’oliva e dell’olio, spaziando nelle arti e nella letteratura. Immagini e disegni, dalle antiche pitture vascolari alle opere dei grandi artisti, fino alla fotografia contemporanea. Citazioni, storie e versi poetici dalla letteratura antica fino all’oggi, che documentano le tante sfaccettature pratiche e simboliche di questo meraviglioso prodotto agricolo. Quante piante hanno avuto tante attenzioni fin dall’antichità?”, si chiede il curatore Giovanni Rinaldi, che spiega: “l’olivo è presente nella simbologia e nei miti fin dalla preistoria, oltre a essere oggi emblema di pace, forza, fede, trionfo, vittoria, onore”. Rinaldi aggiunge: “ho provato ad intrecciare il verso poetico, il frammento narrativo, la rappresentazione iconografica, artistica e fotografica, per dare vita ad una rappresentazione corale che racconta come la storia dell’ulivo affonda le proprie radici nella storia dell’umanità, s’intreccia con le religioni, la mitologia e le storie popolari”.La mostra sarà inaugurata giovedì 19 ottobre alle ore 18.00 presso Palazzo Officine Fornari, in presenza del curatore Giovanni Rinaldi, del sociologo Marcello Colopi e dell’assessore alla Cultura del Comune di Cerignola Raffaella Petruzzelli.