Archivi Giornalieri: 28 settembre 2017

Audace Cerignola Accolto Il Ricorso 0-3 Alla Fulgor Molfetta Di;Mimmo Siena

L'Audace Cerignola Vince Il Ricorso Contro Molfetta

L’Audace Cerignola Vince Il Ricorso Contro Molfetta

L’Audace Cerignola vince il ricorso contro la Fulgor Molfetta,in merito alla prima giornata della Serie D calcistica.Il Giudice Sportivo ha giudicato fondata la tesi dei gialloblu’ofantini.Come si ricordera’l’esordio che doveva avvenire allo stadio di Canosa non ebbe luogo per l’inagibilita’della struttura e per la negligenza della societa’molfettese a trovare un’altra sede idonea.Confermato lo 0-3 a tavolino e l’Audace in Classifica raggiunge quota 10 punti insieme alla Sarnese,Gravina e Picerno.

Rocco Mitidieri (Fenice Volley)Ospite a LiveSport”Vogliamo Fare Un Bel Campionato e’Vincerlo”Di;Mimmo Siena

Mimmo Siena Livesport Con Rocco Mitidieri

Mimmo Siena Livesport Con Rocco Mitidieri

Uno dei punti di riferimento De”La Fenice Volley Rocco Mitidieri e’stato ospite giovedi’Mattina a LiveSport,il programma Sportivo di Speciale News Web 24 andato in onda questa mattina sulle frequenze di RadioTrc.Un ritorno per lui in questa terra dopo la bella esperienza con L’Udas Volley nella stagione 2015-16.Sollecitato dalle mie domande ecco in sintesi che cosa ci ha detto”E’Una nuova esperienza in questa squadra con tanti volti nuovi,stiamo cercando di amalgamare un gruppo che possa dire la sua.Abbiamo gia’affrontato una prima amichevole contro L’Udas Volley,i carichi di lavoro non si possono smaltire in poco tempo.Puntiamo a fare un campionato in cui possiamo toglierci tante soddisfazioni,non sara’facile vincerlo ci sara’prima la regular season poi i Play-Off,cercheremo di non deludere i nostri tifosi,e la citta’che merita di scrivere belle pagine sportive.

Inaugurazione Della Mostra a Foggia Di Paesaggi: urbani rurali mentali interiori Di;Redazione Speciale News Web 24

 

Mostra D'Arte a Foggia Dal 29 Settembre al 1 Ottobre

Mostra D’Arte a Foggia Dal 29 Settembre al 1 Ottobre

All’interno di Arte in Piazza è nata la mostra collettiva di giovani artisti di Capitanata nel programma di una  manifestazione politica qual è Piazza Rossa festa di Sinistra Italiana di Capitanata.  Nel 2017 una festa che nel solco della tradizione culturale della Sinistra mette al centro del dibattito oltre ai temi del Lavoro che non c’è, della città e delle sue infrastrutture, dell’emigrazione e della migrazione e della musica; le Arti visive.Sette giovani artisti, ma se lo spazio lo avesse consentito sarebbero stati 70, 700 e più. Perché la Capitanata è terra dove le Arti visive hanno avuto molteplici e importanti figure d’artisti. L’idea di avere all’interno della Festa di Sinistra Italiana questa collettiva è il desiderio di riaffermare un rapporto tra le persone e l’Arte, fuori dei tradizionali spazi espositivi ed in un contesto di dibattito politico e culturale dal vivo, e non relegato sui social come purtroppo da alcuni anni sembra ridursi la Politica e la Cultura.   Paesaggi: luoghi urbani, spazi rurali, spazi della mente e spazi dell’interiorità. Le città e la città di Foggia hanno raggiunto livelli di degrado che non interessa più solo le architetture ma anche i luoghi delle relazioni e gli spazi verdi.Esporranno Giulia Di Michele, Federica Frisoli, Daniela Tzvetkova, Angelo Pantaleo, Pasquale Gentile, Romeo Proietto, Giuseppe Santamaria.

A Cerignola “Il testamento di don Liborio” di Umberto Rey Di;Redazione Speciale News Web 24

estamento Di Don Liborio a Cerignola

Testamento Di Don Liborio a Cerignola

Venerdì 29 settembre, alle ore 19:00, presso il Polo museale Civico di Cerignola, la Pro loco ospiterà la presentazione del libro “Il testamento di Don Liborio” di Umberto Rey.L’autore, scrittore e regista, ha esplorato la questione dell’Unificazione d’Italia, ha approfondito il ruolo che don Liborio Romano, Ministro degli Interni e delle guerre del Regno delle Due Sicilie, ha avuto nella storia del Meridione e dell’Unità, ma soprattutto ha tentato di svelare le verità nascoste dietro gli eventi del 1860 per andare oltre a “ciò che appare” e per raccontare finalmente ciò che è realmente accaduto.
Durante la serata di presentazione, l’autore, introdotto dalla dott.ssa Maria Vasciaveo, avrà modo di appassionare il pubblico alle lontane vicende di cui tratta “Il testamento di don Liborio”; vicende lontane eppure molto attuali, perché il Potere è ancora l’unica leva che muove il comportamento degli uomini.