Archivi Giornalieri: 20 settembre 2017

Farà tappa a Foggia l’XI Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico Di;Redazione Speciale News Web 24

Giornata Nazionale Sport ParaOlimpico a Foggia

Giornata Nazionale Sport ParaOlimpico a Foggia

Favorire l’integrazione delle persone disabili nel tessuto sociale attraverso la pratica sportiva, strumento di benessere psicofisico. È questa la finalità del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) che da ben undici anni organizza la Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico.Giovedì 5 ottobre anche Foggia, in contemporanea con altre cinque città (Milano, Ostia, Bologna, Sassari, Palermo), ospiterà la manifestazione che rappresenta il più importante evento di promozione dello sport per le persone con disabilità.Il luogo scelto per lo svolgimento dell’iniziativa è Piazza Cavour che, per l’occasione, si trasformerà in una palestra a cielo aperto con tanto di pista atletica e campo polifunzionale, dove sarà possibile praticare varie discipline: dal basket in carrozzina al tiro con l’arco, dal tennis tavolo allo showdown, dalle arti marziali al calcio a 5. Solo per citarne alcune.Il 5 ottobre nel capoluogo dauno è prevista la presenza di circa 3000 ragazzi provenienti da tutta la regione. Questo evento ha un grande valore divulgativo, afferma il presidente del CIP Puglia Giuseppe Pinto che aggiunge:quello della disabilità è un tema di cui bisogna parlare il più possibile e farlo tra i giovani, attraverso lo sport, aiuta a creare integrazioneE tutto questo è in linea con la mission del CIP che mira a garantire a tutte le persone con disabilità il diritto allo Sport, quale mezzo di crescita personale attraverso la sfida con se stessi e collettiva”.

Produzioni e Progetti Degli Studenti Accademici a Foggia Di;Mimmo Siena

Mostra D'Arte Accademica a Foggia

Mostra D’Arte Accademica a Foggia

E’Partita lo scorso 16 Settembre nei giardini dell’Accademia delle Belle Arti di Foggia,con il patrocinio del comune la dal titolo”Welcome”Produzioni e Progetti Degli Studenti Accademici.e rinisce in un unico contesto le opere dei ragazzi diventando una piattaforma di linguaggi che vengono strutturati attraverso la manualita’artistica e creativa.Il Coordinamento Artistico della Mostra e’stato curato dalla Prof.Gigliola Fania,mentre l’allestimento grafico del docente Ideo Palmisano,la mostra rimarra’aperta fino al prossimo 14 ottobre e sara’visitabile dal Lunedi’al Venerdi’10.30-13.00 ‘da Venerdi’a Domenica dalle 18.30 alle 23.00.

Un Anno Del Centro Antiviolenza Locale a Cerignola Di;Redazione Speciale News Web 24

Un Anno Centro Antiviolenza a Cerignola

Un Anno Centro Antiviolenza a Cerignola

Dodici accessi in un anno, dodici donne che hanno chiesto aiuto. Distribuite tra tutte le fasce d’età. Sono i primi risultati del Centro Antiviolenza dell’Ambito di Cerignola “Titina Cioffi”, a riprova di quanto il servizio – nato solo nel settembre scorso-, prima realtà provinciale interamente gestita dalla Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà di Trani , fosse necessario. Ne è convinto il Presidente dell’Ambito di Cerignola, Rino Pezzano, “soprattutto laddove – commenta- esistono ancora molti timori e ritrosie a rivolgersi alle Forze dell’Ordine. Le donne, avvicinandosi al nostro Centro – spiega a Pezzano-, vengono accolte da una rete dedicata e competente (Consultori, Servizi Sociali, Pronto Soccorso), che le accompagna nella ricerca di una soluzione a problemi spesso drammatici”. l’appuntamento per tracciare un bilancio del primo anno di vita del CAV è per mercoledì 20 settembre, alle ore 18,00 presso l’ex-Ospedale “Tommaso Russo”. Sarà l’occasione per illustrare le attività sin qui svolte arricchite da momenti ludici e ricreativi.

L’Audace Cerignola Prepara La Gara Casalinga Contro Il Taranto Di;Mimmo Siena

L'Audace Cerignola Prepara La Sfida Contro Il Taranto

L’Audace Cerignola Prepara La Sfida Contro Il Taranto

Prosegue a Buon Ritmo la preparazione dell’Audace Cerignola,i ragazzi di Francesco Farina sono pronti per affrontare la 2da gara casalinga al Monterisi Contro Il Taranto.La convincente prestazione contro Gragnano in trasferta,vinta per 3-1 riscatta appieno l’esordio deludente contro il Nardo’finito 1-1.In attesa delle decisioni disciplinari del giudice sportivo,ci si potrebbe orientare verso una conferma dell’11 vittorioso domenica scorsa,anche se non sono da escludere variazioni dell’ultimo minuto.Gli ospiti arrivano a questo confronto con la miseria di appena 3 punti frutto di 1 vittoria e’2 sconfitte,l’ultima bruciante ad opera della sorprendente Sarnese per 3-2 ha lasciato molti mugugni e’ci si aspetta il dovuto riscatto ma non sara’facile portare via dal Monterisi i 3 punti.