Archivi Giornalieri: 6 settembre 2017

Ultimo Colpo Di Mercato ”Dauno Per La Pallavolo Cerignola Con Alessia Ameri Di;Mimmo Siena

Alessia Ameri Pallavolo Cerignola 2017-18

Alessia Ameri Pallavolo Cerignola 2017-18

Completato definitivamente la squadra della Pallavolo Cerignola,che dal prossimo 14 ottobre comincera’il campionato di Serie B2.L’Ultimo acquisto di mercato arriva quasi in casa….bastano 30 chilometri di macchina per capire che tipo di giocatrice arriva al team”fucsia”.Si Tratta di Alessia Ameri,nata a foggia professione Schiacciatrice,inizia la sua carriera sportiva nel 2015-16 indossando due maglie Triggiano(Serie B2)e Olbia(A2),la stagione successiva prima il Mintuano(B2) e’successivamente approda a Maglie(B1).Ancora una volta una telefonata risolutiva del Presidente Matteo Totaro(che si rivela ottimo talent-scout),risolve la trattativa sebbene molte squadre abbiano fatto di tutto per aggiudicarsela.Nelle sue prime parole sul sito”fucsia Facebook dice”È davvero bello poter finalmente vestire una maglia vicina alla mia terra e dare un contributo utile per garantire a questa società un bel campionato.La pallavolo Cerignola ha rispecchiato perfettamente quanto cercavo in questo momento, un ambiente sereno e familiare ma con tanta voglia di lavorare duramente per migliorarci insieme. Inoltre mi è stato dimostrato un grosso affetto e io cercherò di ricambiare questa stima al meglio che posso, in campo e fuori”.

Una Vita Di Passione E’….Acconciature La Storia di Marianna Greco Di;Mimmo Siena

Passione e..Acconciature La Storia di Marianna Greco

Passione e..Acconciature La Storia di Marianna Greco

Un’altra Bella Storia da raccontare,in cui quando si coltiva una passione si deve crescere portandola avanti con Dignita’,senza preoccuparsi di mantenere la Normalita’.L’interprete di questa storia si chiama Marianna Greco.Il Destino avrebbe voluto ben altro per lei,ma l’amore per questa professione era piu’forte di altre cose,ha preso questa strada e l’ha portata con Caparbieta’fino a Roma dove si e’iscritta all’Accademia,imparando il mestiere mettendosi in gioco lei stessa partecipando a diverse gare e’migliorandosi con il tempo.Ritornata a Cerignola 2 Anni fa ha aperto la sua attivita’,e la gestisce con la grinta dei suoi anni portati benissimo,a noi che l’abbiamo incontrata in esclusiva ci ha detto”L’Amore per L’Acconciatura e la mia ragione di vita,sono contenta cosi’,non cambierei per nulla al mondo”.Aspetto confermate anche dalle clienti che visitano il suo salone,e che con molta cortesia hanno risposto alle nostre domande.Una Storia di Semplicita’,di quelle che fanno bene ad una citta’come Cerignola che ne ha fortemente bisogno,e’pensare positivo da queste parti non guasterebbe.

Sperimentazione Teleconsulto: continua il servizio avviato a costo zero sulle Isole Tremiti Di;Redazione Speciale News Web 24

Asl Fg Annuncia Prosecuzione Telesoccorso Alle Tremiti

Asl Fg Annuncia Prosecuzione Teleconsulto Alle Tremiti

Prosegue sulle Isole Tremiti la sperimentazione del Teleconsulto, il servizio di assistenza sanitaria a distanza basato sull’impiego di apparecchiature altamente avanzate che permettono di collegare in tempo reale il 118 dell’Isola San Domino con i Servizi Specialistici di Medicina e Urologia del “Tatarella” di Cerignola e di Ortopedia e Cardiologia del “Masselli Mascia” di San Severo.La sperimentazione, infatti, avviata per tre mesi a titolo gratuito, sta permettendo di testare, sino ad ora con successo, la capacità del ponte radio, attraverso il quale sono assicurate le radiocomunicazioni, di supportare tali innovative tecnologie nelle diverse condizioni di funzionamento.In merito alla vertenza degli operatori sanitari del Servizio 118 delle Isole Tremiti, è bene precisare che il precedente gestore ha rinunciato al servizio per l’impossibilità di assumere tutti i quattordici volontari utilizzati sino ad allora in quanto obbligato a seguito di un controllo dell’ispettorato del lavoro.La Direzione, pur non essendo parte in causa nella controversia, si è attivata ed ha proposto alla Regione Puglia la possibilità di derogare allo standard previsto, in ragione della particolarità del servizio e del territorio su cui viene espletato.Continua, pertanto, l’interlocuzione tra la Direzione Generale della ASL Foggia, la Presidenza della Regione Puglia, il Dipartimento regionale di Promozione della Salute e la prefettura di Foggia (che recentemente ha chiesto di essere aggiornato in merito) per cercare possibili soluzioni percorribili sul piano normativo e sostenibili su quello finanziario.