Archivi Giornalieri: 1 agosto 2017

I Sindacati In Campo a Difesa Dell’Agrario”Pavoncelli”Di;Redazione Speciale News Web-Tv

L'Agrario'Pavoncelli''Difeso Dalle Organizazzioni Sindacali Regoinali

L’Agrario’Pavoncelli”Difeso Dalle Organizazzioni Sindacali Regoinali

“Ancora una volta registriamo, da parte delle istituzioni, un

incomprensibile disprezzo per il sistema scuola, bistrattato senza remore,
come se fosse un peso e non una risorsa per il Paese, per la regione e per
i singoli territori. Ciò che fa più male, in questo caso specifico, è
vedere un Comune, che dovrebbe schierarsi sempre, senza se e senza ma, a
favore di un istituto scolastico che rappresenta un fiore
all’occhiello della comunità, peraltro tra le eccellenze a livello
regionale, umiliare la stessa scuola trattandola come merce di
scambio”.Gianni Verga, Segretario generale della UIL Scuola Puglia, esprime piena
solidarietà “ai dirigenti scolastici di Cerignola, in primis al
dirigente Pio Mirra, che bene hanno fatto a rendere pubblico il proprio
dissenso in merito alla delibera del consiglio comunale del comune dauno,
con la quale alcuni terreni dell’IISS Pavoncelli sono stati inseriti
nel Piano comunale di alienazioni e valorizzazioni immobiliari”.
“In sostanza – spiega Verga – tali terreni, che attualmente
rappresentano strutture utili a finalità didattiche, per giunta
destinatari di finanziamento regionale, diventeranno beni da cedere a
privati. Tutto ciò è assurdo: la scuola, il futuro di una comunità,
svenduto al miglior offerente. Ci auguriamo che la massima assise comunale
di Cerignola torni presto sui suoi passi, mettendo riparo a quello che
sarebbe un gravissimo errore e un clamoroso autogol a danno della
cittadinanza”.”L’IISS Pavoncelli – chiosa Verga – è tra i migliori istituti
pugliesi, punto di riferimento per il territorio e per un settore
estremamente strategico per la provincia dauna e per l’intera regione,
qual è quello agricolo. Non si può minare in questo modo, con una scelta
scellerata e per nulla condivisa, un potenziale didattico e formativo
incredibilmente efficace”.

I Dirigenti Scolastici di Cerignola Scendono in Campo a Difesa Dell’Agrario”Pavoncelli”Di;Redazione Speciale News Web-Tv

L'Agrario'Pavoncelli''Difeso Da Tutta La Dirigenza Scolastica a Cerignola(Fg)

L’Agrario’Pavoncelli”Difeso Da Tutta La Dirigenza Scolastica a Cerignola(Fg)

«I Dirigenti scolastici di Cerignola, Di Micco Anna, Lenoci Lucia, Mininno Salvatore, Panebianco Vito, Sasso Irene, Racanelli Maria, Specchio Giustina, Tarantino Loredana, Vitale Giacomo, esprimono forte dissenso rispetto alla delibera di approvazione da parte del Consiglio comunale del Piano di alienazioni e valorizzazioni immobiliari, che inserisce alcuni terreni dell’IISS “Pavoncelli” nei beni da cedere ai privati, oggi utilizzati per scopi didattici e già destinati a interventi di finanziamento regionale».e’questa la ferma risposta della intera Scuola di Cerignola a difesa dei terreni dell’Agrario”Pavoncelli”,se ne era parlato anche in consiglio comunale con la maggioranza facente capo al sindaco locale Metta che aveva approvato il provvedimento,mentre centrosinistra e Forza Italia avevano detto no.Nella missiva mandata agli organi di giustizia e di informazione,i dirigeni scolastici aggiungono”Trattare il Patrimonio dell’Agrario come merce di scambio, crea sdegno perché non tiene conto della portata culturale, storica e didattica di uno dei migliori Istituti della Puglia, che riesce ad abbinare innovazione e tradizione riconosciute a livello nazionale ed europeo. I Dirigenti scolastici – proseguono – auspicano che possano essere trovate soluzioni alternative, per far sì che l’Istituto “Pavoncelli” possa continuare a svolgere, come già sta facendo, il proprio ruolo di guida all’interno di un territorio a forte vocazione agricola. Il nostro sostegno incondizionato va al Dirigente Pio Mirra e alla Comunità scolastica, per l’impegno e la determinazione, finalizzati a preservare il ruolo culturale, didattico e scientifico nella formazione delle giovani generazioni.