Archivi giornalieri: 26 gennaio 2017

Presentato All’Ite”Alighieri”di Cerignola L’Indirizzo Biotecnologico Sanitario Fra Presente e Futuro Di;Mimmo Siena

Indirizzo Biotecnologico All'Ite''Aighieri''Cerignola(Fg)

Indirizzo Biotecnologico All’Ite”Aighieri”Cerignola(Fg)

Si è svolta, presso la sala conferenze dell’Istituto Tecnico Economico “Alighieri” di Cerignola, la presentazione dell’indirizzo di Biotecnologie Sanitarie che va ad aggiungersi alla ricca offerta formativa per il prossimo anno scolastico della scuola diretta dal Dirigente Scolastico Salvatore Mininno. All’evento erano presenti, fra gli altri, anche alcuni rappresentanti dell’Ospedale “Tatarella” di Cerignola: Michele Greco Responsabile del Pronto Soccorso, Maria Lucia Pellegrino del Reparto di Anestesia-Rianimazione, e Nicola Gadaleta Coordinatore degli Infermieri del nosocomio ofantino.Nel corso del suo intervento, Gadaleta ha snocciolato dati preoccupanti in merito alla carenza di personale infermieristico a livello regionale: «Su una popolazione da assistere, che si attesta su 1.056.983, gli  infermieri presenti sul territorio regionale sono solo 2.353, mentre il totale del fabbisogno sarebbe 3.780. Analizzando il numero di infermieri dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale, e dividendo per il numero di pazienti registrati, la media nazionale è di 12; in riferimento alle regioni ricomprese nel piano di Rientro come la Puglia, raggiungiamo anche i 18 compresivi di turni straordinari». Nel corso di questi mesi si è evidenziato in più occasioni le carenze di personale al “Tatarella”, e i dati riportati confermano questa tesi.Si sono susseguiti anche Altri interventi,come quello del Dottor Gianni Ruocco che ha raccontato la sua attivuta’e’come ci si muove all’interno del settore farmaceutico.Il Preside dell’Isistuto”Di Maggio”Francesco Gorgoglione si e’complimentato con il collega Mininno,ed ha illustrato l’attivita’scolastica di questo indirizzo e’di come sai forma nella sua scuola,anche l’universita’di Foggia ha espresso la sua presenza con l’intervento di Tommaso Vasco Responsabile dell’orientamento presso l’universita’del capoluogo dauno,per approfondire la tematica e’sopratutto a chi vorra’continuare a livello universitario.Va anche ricordato che i ragazzi sfruttare questa opportunità per il futuro, anche facendo tirocinio presso strutture sanitarie pubbliche e private.