Archivi Giornalieri: 12 marzo 2016

Basket Serie C Silver;L’Olimpica Cade Contro Vieste(63-74)e’Complica Il Cammino Play-Off Di;Mimmo Siena

Si Complica Il Cammino Play-Off Per L'Olimpica Basket

Si Complica Il Cammino Play-Off Per L’Olimpica Basket

Una prestazione al di sotto delle aspettative che complica di molto il Cammino Play-Off,L’Olimpica Basket nella 13ma di ritorno del Campionato di Serie C Silver,perde contro Vieste la vice-capolista per 63-74.Al Pala”Di Leo’ci si aspetta da parte dei padroni di casa una prestazione orgogliosa,cosi come era successo nel derby di 6 giorni fa.Ma le cose stavolta vanno diversamente,i ragazzi di Gesmundo faticano tanto a cercare di trovare il giusto assetto,contro un Vieste che dal canto suo piazza un Mini-Break di 7-2 con le firme di Simeoli e’Neal(a fine gara risultera’fra i migliori).Troppi errori in fase realizzativa per i gialloblu’,e’ci si mettono pure gli arbitri con un bel po’di decisioni arbitrali discutibili che fanno inviperire panchina e’tifosi,Darby cerca di suonare la carica,ma il+10 di Simeoli porta ad archiviare il primo quarto per Vieste 20-10.Avìo di 2do quarto favorevoli agli ospiti che macinano gioco ed una ottima velocita’nel pallone,di contro l’Olimpica in preda ad una serie di errori evidenti,non solo in attacco ma anche in difesa,facilmente perforabile ed un attacco che produce poco.gli unici che si salvano sono Darby e’Bacchini.Con l’ingresso di Diaye a supporto di Neal e’Williams,fa capire che gli ospiti non intendono mollare ,ma Darby e’Teofilo vanno a chiudere all’intervallo lungo con un distacco di soli 10 punti 19-29.Recuperare uno svantaggio cosi’e’possibile per i padroni di casa,Darby piazza due triple che li porta a -8,Altamura su Azione Personale e’dalla lunetta mette il 38-44,Teofilo ci crede prende per mano i compagni,e’alla sirena del 3zo regala una tripla Da Follia Pura per il 50-50.Ultimi 10’emozionanti perche’davvero i gialloblu’possono pensare di farcela,le due tifoserie si impegnano fino allo spasimo per i loro beniamini,e’una sfida aperta fra Barreiro e’Neil,l’argentino piazza il 56-59,ma Neil e’Ucci si riprendono bene e’piazzano un +12 da paura,e’per i gialloblu’finisce qua con un punteggio troppo deludente per essere vero,63-74.Adesso la strada e’difficile poiche’piazzare 3 successi contro Foggia,Manfredonia ed Adria Bari,appare una impresa titanica Ma Il Basket ci insegna che i risultati scontati possono essere ribaltati,ed i gialloblu’ci proveranno fino all’ultima giornata per cercare di restarci.

Basket Serie B;Per L’Allianz San Severo Impegno Casalingo Contro Giulianova Dopo La Pausa Di;Pino Pistillo Ufficio Stampa Ces.San Severo

Cestistica San Severo 2015-16

Cestistica San Severo 2015-16

Per la 25esima giornata del campionato di serie B “Citroen” di pallacanestro, la Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo affronterà, domani sera (ore 18), al PalaCastellana di San Severi la Etomilu Giulianova.prende il terzo campionato nazionale, dopo la sosta per le finali di Coppa Italia, con sei giornate ancora da disputare, prima di play off e play out.La Etomilu, con 18 punti, è a metà classifica, tra le due zone di post regular season. Spera ancora di agganciare l’ottavo posto (è distaccata di 4 punti) e, soprattutto, di poter evitare di dover passare dai play out.“La classifica farebbe pensare ad una partita facile – sostiene coach Piero Coen – invece io sono certo che sarà una partita di sofferenza, per vari motivi; innanzitutto noi non siamo brillanti e in settimana abbiamo avuto carichi di lavoro importanti, in vista del finale di campionato e poi non va sottovalutata una avversaria che sta facendo molto bene, con giocatori importanti per la categoria”.Non sono in perfette condizioni fisiche Enzo Cena e Luca Marmugi, che dovrebbero comunque andare a referto. Tra gli ospiti sono da temere soprattutto l’ala piccola Danilo Gallerini e il nuovo arrivato Ferdinando Matrone. Il primo viaggia con una media di 17 punti a partita mentre il lungo, prelevato a Gennaio dalla Givova Scafati, nelle cinque partite fin qui disputate ha sempre chiuso in doppia cifra per punti realizzati.“Non sottovalutiamo l’avversaria – ammonisce il dirigente Ernani Gabriele – pensiamo prima alla nostra partita che, come tutte in questa categoria, nasconde insidie pericolose; solo al suono della sirena finale possiamo interessarci delle dirette concorrenti (Montegranaro a Bisceglie e Falconara in casa con Monteroni, ndr), anche se ritengo che le due marchigiane non faranno un passo falso”.Arbitreranno Giacomo Fabbri di Cecina e Davide Cirinei di San Vincenzo.

Pallavolo Serie B2 Donne;La Libera Virtus Ospita Il Teatino Chieti Di;Redazione Sportiva Speciale News Blog Tv

Libera Virtus Ospita Il Teatino Chieti

Libera Virtus Ospita Il Teatino Chieti

Ripartire subito, per evitare nuove distrazioni: è l’imperativo della Cav Libera Virtus, che domenica riceve La Mimosa Teatina Chieti nella 19ma giornata del girone H del campionato di serie B2 femminile(6ta Del Girone Di Ritorno). La sconfitta al tie break dello scorso turno con la Fiamma Torrese per 2-3 deve essere dimenticata al più presto, ed è necessario (praticamente obbligatorio) conquistare il bottino pieno contro la formazione abruzzese, in vista del confronto diretto con Baronissi del prossimo 20 marzo. Le salernitane si sono avvicinate a -4 ed hanno una gara in meno rispetto alle virtussine: presentarsi confermando almeno lo stesso vantaggio sarebbe ideale per difendere la seconda posizione. Le ragazze di Michele Drago e Cosimo Dilucia non hanno di certo espresso la loro miglior prestazione a Torre Annunziata: ancora troppi i cali di tensione ed una certa discontinuità che impediscono alla squadra di esprimersi al meglio e al massimo delle sue potenzialità. Bisogna crescere sul lato della mentalità, perché a volte le ofantine si perdono, smarrendo organizzazione e lucidità, consentendo alle avversarie di ritornare in gioco e strappare punti importanti. La Mimosa Teatina Chieti occupa il terzultimo posto con 12 punti in sedici sfide (quattro successi a quattordici ko) e cercherà di fare risultato per avvicinare una salvezza attualmente ancora in bilico. 

Pallavolo Serie B2 Uomini;Trasferta Per L’Iposea Udas ad Andria Dopo Il Turno Di Riposo Di;Pietro Capuano Ufficio Stampa Iposea Udas Volley

Dopo aver rispettato un turno di riposo nello scorso fine settimana, l’Iposea Udas Volley torna in campo domani alle ore 19 al Polivalente di via delle Querce per affrontare la Pallavolo Andria per la 6ta Giornata del Campionato di Serie B2 Uomini.gli allenatori Leo Castellaneta e Roberto Ferraro durante la sosta ne hanno approfittato per recuperare alcuni atleti con dei problemini fisici. «Abbiamo sfruttato la pausa per lavorare ancora su noi stessi, soprattutto su quei piccoli difetti che commettiamo in gara – affermano i tecnici – e poi ovviamente abbiamo provato gli schemi in vista del prossimo match».La Pallavolo Andria viene da un periodo altalenante e nel girone di ritorno non è riuscita a trovare la continuità di risultati. La squadra di mister Julian Lozowy fin dall’inizio del campionato ha come obiettivo la permanenza in serie B.L’Iposea Udas Volley mantiene ben saldo il secondo posto in classifica con 38 punti. Andria viaggia a metà graduatoria con un bottino di 25 punti. La gara verrà arbitrata da Beatrice Picerno, coadiuvata dal secondo assistente Michele Lotito.

Basket Serie C Silver;L’Olimpica Basket Riceve Questa Sera Il Vieste Sulla Strada Dei Play-Off Di;Mimmo Siena

1 Febbraio 2016;Basket Serie C Olimpica Basket-Castellaneta 71-61Per L’Olimpica Basket importante test casalingo domani contro un Vieste che arriva al Pala’’Di Leo’’forte della vittoria contro la capolista Nardo’che nonostante la sconfitta indolore cerca comunque di riprendere la striscia positiva.I Gialloblu’di Giovanni Gesmundo,dopo la sconfitta a testa altissima nel derby sanno bene che non sara’semplice portare a casa i 2 punti,eppure non tutto sembrerebbe scontato,come conferma al nostro TeleGiornale Web-Tv Ciccio Teofilo fra i protagonisti della sfida di 5 giorni fa’’Arriva Vieste e’comincia una serie di sfide importanti per cercare di rimanere in zona-Play-Off,noi c’e la giocheremo con tutte per riuscire a rimanere in scia degli avversari che ci precedono.E’Stato un bel derby quello di domenica scorsa siamo partiti molto bene in avvìo,l’avevamo impostata cosi’era prevedibile che sarebbe stata una lotta punto a punto,non abbiamo demeritato ma ora vogliamo tornare subito a vincere’’.I Numeri della capolista fanno paura,50 punti frutto di 25 vittorie e’2 sconfitte ed al Pala’’Di Leo’’sara’una sfida da non perdere,arbitri della contesa Sancilio(Brindisi)-Calisi (Monopoli).