Archivi Giornalieri: 3 marzo 2016

Basket Serie C Silver;L’Olimpica Basket Soffre Vince Contro Monopoli per 85-69 e’Rimane In Corsa Per i Play-Off Di;Mimmo Siena

Olimpica Basket 2015-16

Olimpica Basket 2015-16

L’Olimpica e’viva piu’che mai,nella 11ma giornata di ritorno del Campionato di Serie C Silver i ragazzi di Giovanni Gesmundo hanno vinto per 85-69 contro Monopoli.Gara da dentro o fuori Play-Off per entrambe,avvio equilibrato ma subito Darby e’Teofilo sono sugli scudi ed in difesa con De Giorgio abile”stoppatore.Monopoli si segnala con il solo Patterson dalla lunetta e’subisce un smacco da urlo dei gialloblu’che a meta’primo quarto vanno sul 30-6!!!!.Una partenza cosi’dirompente non era mai successa per i padroni di casa che mandano in archivio il primo quarto 34-9.Secondo periodo che non cambia la fisionomia della gara con l’Olimpica a comandare le operazioni del gioco,mentre gli ospiti si fanno apprezzare per qualche buona giocata,non manca qualche provocazione ospite all’indirizzo di Teofiloche resta calmo cosi’come i padroni di casa che chiudono all’intervallo lungo 56-27.Il vero nodo cruciale e’come reagira’l’olimpica nella seconda parte di gara,la beffa di Fasano e’ancora viva e per quanto possibile si cerca di non pensare all’ennesimo finale-beffa;eppure quando Robinson suona la carica ospite per cercare di riaprire il confronto con meta’punteggio recuperato Olimpica 75 Monopoli 48 alla fine del terzo periodo,l’ultimo tempo e’quello che decide di fatto la gara.Qualche errore gialloblu’potrebbe consentire a Monopoli di riaffacciarsi,ma il cuore della squadra e’incredibile e’soffrendo si chiude definitivamente 85-69 per i padroni di casa,poco tempo per ricaricare le energie fra 76 Ore il Derby contro L’Allianz Udas,e’li’sara’un’altra storia.

Basket Serie C Silver;Sconfitta a Testa Alta Per L’Allianz Udas a Nardo’ Di;Mimmo Siena

Allianz Udas Sconfitta a Testa Alta a Nardo'

Allianz Udas Sconfitta a Testa Alta a Nardo’

L’11ma giornata del Girone di Ritorno della Serie C Silver,ha proposto l’atteso incontro fra L’Allianz Udas e la Capolista Nardo’.Al Pala”Andrea Pasca”va in scena una gara dai ritmi altissimi sin dai primi minuti,con i padroni di casa che sopratutto con Provenzano e’Bjelic fanno paura,i biancazzurri di Luigi Marinelli sono sul pezzo sia con Voss e’Malat in Attacco che in difesa dove Tredici,Triglione e’Falcone con il prezioso apporto di Capitan Serazzi mettono piu’di una tensione ai padroni di casa ed al primo quarto chiudono con uno svantaggio di soli 4 punti 20-24.Secondo quarto dove i protagonisti danno vita ad una sfida di equilibrio puro,autentico come solo le grandi sfide in altri sport sanno dare,a rincorrersi l’un l’altro senza un attimo di pausa,Quando sembra che Nardo’possa prendere l’allungo decisivo l’Allianz E li ad approfttarne a tenerla sotto tensione fino alla sirena dell’intervallo lungo che va in archivio sul 40-36 per i salentini.Seconda parte in cui a dare maggiore compattezza sono le difese arcigne e mai dome,ma nella parte finale del 3zo quarto gli ofantini si fanno piu’incisivi,sfruttando ogni errore avversario ed il 50-52 fa sognare in un colpo grosso.Ma l’ultimo quarto viene vissuto nella parte centrale,dove Mounier e’Bjelic dettano i tempi arrivano al massimo vantaggio di 21 punti e’l’Allianz Udas non recupera piu’e interrompe a testa altissima la striscia di 16 risultati utili consecutivi.C’e poco tempo per riposare,anche perche’a distanza ravvicinata c’e il derby con L’Olimpica che Stasera ospitera’Il Monpoli in una sfida da Play-out dentro o fuori.

Basket Serie C Silver;Per L’Olimpica Sfida Delicata In Casa Contro Monopoli Di;Mimmo Siena

 

Olimpica Basket 2015-16

Olimpica Basket 2015-16

Per L’Olimpica Basket impegno delicato oggi al Pala’’Di Leo’’contro L’Action Now Monopoli,i gialloblu’dopo la incredibile sconfitta di Fasano in cui avevano ampiamente dominato,avendo anche 10 punti di vantaggio nei confronti degli avversari sono ben consci che adesso bisogna dare un segnale di riscatto,e’che sia stato uno spiacevole incidente di percorso.Il tecnico Giovanni Gesmundo al nostro telegiornale mette in guardia da possibili rilassamenti nel gruppo’’se giochiamo come abbiamo fatto nelle ultime gare in cui abbiamo vinto,e’mostrato solidita’di squadra c’e la possiamo fare.Non riesco ancora a spiegarmi gli ultimi 3’a Fasano,dove non abbiamo piu’giocato,loro ci hanno creduto e’si sono portati a casa il match,adesso pensiamo a riscattarci nel giusto modo’’.Arbitri della contesa alle ore 20.00 saranno Ranieri(Mola Di Bari)e’Porcelli(Corato).

Ospedale Tatarella;Il Comitato Mo’Avast Invita La Citta’Di Cerignola A Non Abbassare La Guardia Di;Redazione Speciale News Blog Tv-

21 Febbraio 2016;Sit-In All'Ospedale Tatarella Di CerignolaAbbiamo Ricevuto Stanotte,un Comunicato Del Movimento Cittadino”Mo’Avast”In Merito Alla Vicenda Dell’Ospedale”Tatarella”Di Cerignola,eccolo per intero;Cari concittadini, abbiamo voluto condividere proprio qui, nella Casa comunale che è la casa di tutti i cerignolani, la soddisfazione di aver conseguito un primo ma non ultimo risultato del nostro impegno. Il nostro ospedale Tatarella non sarà declassato e resta di primo livello secondo quanto stabilito dalla Giunta regionale Puglia con deliberazione n. 161 del 29 febbraio 2016 sul piano di riordino ospedaliero Ora il Piano di Riordino così come approvato dalla Giunta Regionale passerà alla valutazione e alla definitiva approvazione del Governo Nazionale. E’ il momento di non disperdere quella grande energia civica sprigionatasi nella nostra Città giovedì 25 febbraio in occasione del corteo, finalizzandola al mantenimento costante dell’ ATTENZIONE a ciò che accadrà nei prossimi giorni. Non abbasseremo la guardia , vi terremo informati nelle modalità già utilizzate dal nostro gruppo per condividere eventuali ulteriori azioni di protesta , ove ve ne fosse necessità, nei confronti dei decisori politici ad ogni livello. Una volta, poi, definitivamente approvato il Piano di riordino dal Governo Centrale e, quindi, ottenuto il mantenimento del Primo Livello del nostro Ospedale il Comitato continuerà a lavorare con la sua azione propulsiva, fungendo da collettore delle istanze dei cittadini per trasformarle in proposte , per far sì che la struttura ospedaliera sia realmente efficiente ed eroghi ai cittadini un servizio sanitario realmente adeguato al SUO livello. Il nostro comitato è formato da semplici cittadini aggregatisi spontaneamente domenica 21 febbraio 2016 davanti all’Ospedale al richiamo di “ MO AVAST “ –No al declassamento dell’Ospedale inteso come scatto di orgoglio e risentimento di tutta la città nei confronti di un’ingiustizia che si stava perpetrando ai danni di tutti noi. Il nostro obiettivo prioritario, sicuramente ambizioso, è quello di “allenare” i cittadini alla partecipazione e al civismo rendendoli protagonisti della loro vita sociale. Dialogheremo, pertanto, con tutti: Istituzioni, Enti, Associazioni, Parrocchie mantenendo, però, la nostra autonomia di azione e di proposta. Per questo, restiamo uniti. Sala Consiliare 2 marzo