Archivi giornalieri: 27 febbraio 2016

Pallavolo Serie D Femminile;Pallavolo Cerignola Vince al 5to set Contro La Peg Molfetta Di;Mimmo Siena

Pallavolo Cerignola Stagione 2015-16(2)Partita Adrenalinica con qualche momento di tensione per la Pallavolo Cerignola,nella 4ta di ritorno del campionato di Serie D Femminile,le”fucsia allenate da Michele Valentino hanno vinto a fatica contro La Peg Molfetta solo al 5to set per 3-2.Adrenalinica dicevamo,data l’ospitalita’ma sopratutto la maleducazione del pubblico di casa che per tutto il match ha inveito contro le atlete ofantine,che per la verita’hanno oonorato con grande impegno agonistico un match che sin dalle prime battute e’stato ad alti livelli.Las Prima Frazione ha visto le padroni di casa molfettesi,nonostante le ospiti abbiano cercato di ridurre il gap di svantaggio ma troppi sono stati gli errori di Tortora e’soci per un primo set archiviato 25-20 per La Peg Molfetta.Nel secondo nonostante una pessima direzione arbitrale dichiaratamente a favore di Molfetta,le”fucsia”non si abbattono e’nel secondo set contro tutti vincono 25-20.Ancora tensioni in campo e sugli spalti da parte del maleducato pubblico molfettese ed in campo,ma La Pallavolo Cerignola nonostante cio’continua a dare spettacolo e’si aggiudica il 3zo set 25-19.4to rincorsa punto su punto e’Molfetta vince di 2 25-23 portando la gara al Tie-Break.Qui le ofantine cacciano l’anima e le unghie e’vincono nel finale per 15-13.Vedere in certi campi di Serie D Comportamenti non consoni da parte di pubblico e’squadra locale non e’di certo una bella immagine per lo sport,pur sempre in testa alla classifica la Pallavolo Cerignola,prosegue il suo cammino,tutte le squadre del torneo devono avere il massimo rispetto senza eccitare gli animi,e’questo Molfetta purtroppo per loro non l’hanno proprio capita!!!!.

Vicenda Ospedali Regionali;Confronto Regione-Sindaci a Bari,Tutto In Alto Mare Per Cerignola Di;Mimmo Siena

27 Febbraio 2016;Incontro Regione-Comuni Su Piano Di Riordino ospedalieroIl fatidico scontro Regione-Comuni Pugliesi interessati alla vicenda del piano di riordino ospedaiero,si e’tenuto sabato in un clima di guerra fredda.La Situazione inerente l’ospedale”Tatarella”di Cerignola rimane ancora in alto mare,ma evidentemente lo sguardo che Emiliano ha fatto al Sindaco ofantino Metta,fa presagire che la tanto temuta scure sul nosocomio ofantino potrebbe essere rivista.Ma Allo Stato Attuale la situazione rimane come era stata anticipata nei giorni scorsi il Sindaco si mostra un tantino fiducioso e’dalla sua pagina ufficiale di Facebook dice”Meglio due minuti occhi negli occhi con Emiliano che dieci minuti di intervento nel disinteresse generale. Vi dico solo una cosa.E capitemi al volo.LA PARTITA NON E’ CHIUSA. RIPETO. LA PARTITA NON E’ CHIUSA.Torno a casa.Mettiamo a punto una serie di iniziative.Non è affatto scritto che non saremo ascoltati”.Non Molla nemmeno il comitato Cittadino Mo’Avast,Interpellata dal Nostro Telegiornale nella tarda serata di sabato Antonietta Scardigno ci ha detto”Non molliamo e’di certo valuteremo insieme ai cittadini nuove forme di proteste,certamente eclatanti,ne parleremo domenica in Villa Comunale dove illustreremo il da farsi”.Una soluzione estrema potrebbe essere messa in atto e’con conseguenze difficilmente immaginabili.

Basket Serie C Silver;L’Allianz Batte Con Un Po’Di Sofferenza Francavilla per 93-80 Di;Mimmo Siena

27 Febbraio 2016;Basket Serie C Allianz Udas-Francavilla 93-80.E’Siamo arrivati a 16,per L’allanz Udas la 10ma di ritorno del campionato di Basket Serie C Silver,porta un successo sofferto Contro Francavilla per 93-80.La partenza dei padroni di casa e’come al solito stellare con Malat,Voss e’Tredici a spiccare subito il primo massimo vantaggio,un 12-2 che fa presagire l’ennesima gara perfetta.Francavilla stenta ma e’anche sfortunata,perde per infortunio frattura alla gamba destra,il Georgiano Levan dopo un contrasto di gioco ma in parte recupera lo svantaggio l’Allianz chiude il primo quarto 30-16.Nel secondo comincia lo show di Capitan Serazzi che mette una doppia tripla che indirizza la gara dei biancazzurri,che pero’nell’ultima parte subisce un secondo riavvicinamento da parte dei bianconeri di Olive,Ma Triglione in Difesa e’monumentale unitamente a Cipri e’Mennuni porta L’Allianz all’intervallo lungo 50-35.In apertura del secondo tempo e’Francavilla ad osare di piu’Ma Malat ed un Immenso Falcone ridicolizzano la difesa avversaria e’si portano a +20 63-43.La sponda ospite subisce il secondo infortunio con Donzelli,ed ancora un calo fisico momentaneo locale consente un terzo tentativo di riaprire il confronto,3zo quarto 71-58.Ultimi 10’a rischio per i padroni di casa con i bianconeri che si fanno minacciosi,ma bastano Malat e’Marchetti a chiudere la contesa 93-80,qualche faccia un po’contrariata la si vede,ma bisogna stare tranquilli e’sereni per preparare la sfida di Mercoledi’contro la capolista Nardo’.

Assegnato Dalla Regione Puglia Corso Di Enogastronomia All’Agrario Pavoncelli Di;Redazione Speciale News Blog Tv

ITAS PAVONCELLI,CERIGNOLA 3Ci e’Giunta in Redazione una nota-styampa del Preside dell’Istituto Tecnico Agrario”Pavoncelli”Pio Mirra,in merito all’assegnazione di un corso di Enogastronomia da parte della Regione Puglia;”   La Regione Puglia ha inserito nel piano della rete scolastica a.s.2016/17 il nuovo corso di  studi professionale“Enogastronomia”, che sarà attivo presso l’IISS Pavoncelli.Il nuovo percorso formativo, sfruttando il patrimonio di know-howdello storico Istituto Tecnico Agrario “Pavoncelli”, oggi arricchito
con il corso di Viticoltura ed Enologia, può costituire una filiera formativa omogenea, funzionale per uno stretto raccordo scuola/lavoro/imprese e per un aumento dell’occupabilità dei giovani
diplomati, stante la domanda di lavoro di figure professionali da parte di industrie locali.
La creazione di una nuova figura professionale, capace di intervenire nella valorizzazione, trasformazione e presentazione dei prodotti enogastromici in possesso di specifiche competenze sugli impianti di produzione e sul controllo di qualità del prodotto alimentare, sarà di favorevole impatto nel nostro territorio produttivo attraverso la promozione delle tradizioni locali e l’individuazione di nuove tendenze gastronomiche.Il corso di studi prevede, oltre agli insegnamenti obbligatori dell’area generale, i seguenti insegnamenti relativi all’area di indirizzo per l’acquisizione di specifiche competenze tecnico-professionali”.

Pallavolo Serie B2 Uomini;Per L’Iposea Udas Trasferta Domenicale a Tricase Di;Pietro Capuano,Uff.Stampa Iposea Udas Volley

 

Pallavolo Serie B2 Uomini Iposea Udas Trasferta a Tricase

Pallavolo Serie B2 Uomini Iposea Udas Trasferta a Tricase

Prima della sosta per il turno di riposo, impegno in trasferta per i ragazzi dell’Iposea Udas Volley. Domani pomeriggio alle 18, infatti, è in programma il match con CaffèCappucini Tricase.Gli allenatori Leo Castellaneta e Roberto Ferraro si aspettano una trasferta lunga e impegnativa. «Andiamo a giocare su un campo storicamente difficile – ci spiegano i tecnici cerignolani -, non per la struttura, ma perché la squadra leccese dà sempre qualcosa in più nel proprio palazzetto. Tricase, inoltre, si è rinforzata durante la sessione di mercato di gennaio e oggi è una squadra diversa rispetto a quella affrontata nel girone d’andata. Dovremo dare, come al solito, il cento per cento».L’Iposea Udas Volley viene da una striscia di tre vittorie consecutive. Ha impressionato positivamente sopratutto durante l’ultima apparizione, una delle migliori gare della stagione, in cui la squadra ha dimostrato ottima qualità e spirito di sacrificio. All’andata la partita terminò con un secco tre a zero per la compagine cerignolana.Tricase non vive un periodo positivo, è in piena lotta per non retrocedere, anche se la salvezza è a portata di mano. Durante la sessione di mercato ha acquistato alcuni giocatori e si è rinforzata con l’obiettivo di rimanere in serie B.In classifica, l’Iposea Udas è al secondo posto con 35 punti, mentre Tricase ha conquistato 11 punti ed è al penultimo posto in graduatoria. La gara verrà arbitrata da Marcello Rutigliano, coadiuvato dal secondo assistente Giuseppe Mancini.

Basket Serie C Silver;Per La 10ma di Ritorno L’Allianz Udas Riceve Il Francavilla Di;Mimmo Siena

Allianz Udas Cerca i 2 Punti Contro Francavilla

Allianz Udas Cerca i 2 Punti Contro Francavilla

L’Allianz Udas affronta un 10mo turno di ritorno di Campionato particolarmente impegnativo in casa,questo pomeriggio alle ore 18.00 al Pala’’Di Leo’’Arriva il Francavilla.I Biancazzurri reduci dalla vittoria ottenuta contro Ostuni,sono a caccia del 16mo risultato utile consecutivo e’sanno bene che contro Francavilla non sara’una passeggiata,gli ospiti in lotta per rimanere in griglia play-out e’fortificati dal successo interno contro Monopoli,si affidano all’inossidabile Menzione ed al duo Elves-Gogoladze per fermare Colin Voss e’Mike Malat.Per vivere l’attesa del match abbiamo raccolto in esclusiva le impressioni di Mattia Marchetti,uno dei’’Moschettieri’’dell’Allianz Udas,in odore di convocazione per L’All Star Game Pugliese(La Conferma nelle prossime ore,ndr)che ci dice prima come la vede la sfida odierna’’Sara’una sfida importante come le altre,sappiamo di dare il massimo,e’ci proveremo a raggiungere la capolista Nardo’.Di Francavilla mi preoccupa molto Eves,non lo conosco molto bene ma cercheremo di dare il massimo’’.Poi analizza la vittoriosa trasferta di Ostuni’’Sapevamo che era un campo non semplicissimo,pur privi di Ulano e’Serazzi abbiamo fatto una prestazione molto positiva e’sarebbe stato inaccettabile perdere contro di loro’’,arbitri della sfida Crudele(San Severo)Calise(Monopoli).

10 Anni Di Teatro In Dialetto Cerignolano Con La Famiglia Cantalanotte e’Gli’’Amici Del Buon Gusto’’Di;Mimmo Siena

27-28-29 Febbraio 2016 La Famiglia Allargata Al MercadanteParlare di Buon Associazionismo in una citta’come Cerignola,e’importante soprattutto perche’e un modo di intraprendere contatti con le persone ed intraprendere percorsi che seppur in diverse direzioni,possono dare piu’di una soddisfazione personale.Lo E’di certo per L’Associazione ‘Amici Del Buon Gusto’’ ,nata 14 anni fa ha realizzato innumerevoli iniziative, che hanno fatto storia e scuola nella cittadina del tavoliere: fra le tante, val la pena citare il “bauletto della nonna” costituito da un artistico baule in robusta cartapesta, con dentro le migliori produzioni dell’agroalimentare locale (dai mitici lampascioni ai cicatielli di grano arso alla pizza a sette sfoglie, ecc. ecc.) che 7/8 anni fa furoreggiò letteralmente in tutta Italia.Ma Il Vero punto di forza del sodalizio fondato dal compianto Ciccio Labia,e’poi preso in mano dall’attuale Presidente Mario Massafra e la compagnia teatrale-tutti dilettanti e’soci-che ogni anno porta in scena al teatro Mercadante le Avventure della Famiglia Cantalanotte,tutte le vicende narrate sono in dialetto cerignolano.Raramente si puo’offrire al pubblico una commedia con questo tipo di linguaggio,ma al tempo stesso e’come una tradizione che non tramontera’mai,almeno da queste parti.I punti di forza della Compagnìa sono incentrati su due persone: l’autore dei testi e primo attore, il vulcanico Angelo Labia, che impersona Cilluzzo Cantalonotte, il padre-padrone della famiglia che da dieci anni fa vivere le gesta della sua famiglia e la moglie Iaiella Sciosciammocca, magistralmente interpretata da Gianna Graziano.Per festeggiare i 10 anni della compagnia teatrale,andranno in scena per 3 serate sabato 27,Domenica 28 e’Lunedi’29 febbraio con la commedia’’La “puntata” che celebra il decennale quest’anno s’intitola “La famigghi’allargait”, dove la “signora” Iaiella, non sopportando più l’atavica voglia di non lavorare del marito Cilluzzo, avvia una separazione che, attraverso varie peripezie, li porta a convivere da separati nella stessa casa e, da lì, si innescheranno una serie di comicissime situation comedy che, come ogni anno, faranno sbellicare dalle risate il pubblico. Non mancherà il finale a sorpresa, che ovviamente non sveleremo e’che sara’scoperto dagli stessi spettatori.Non sono solo Angelo Labia e’Gianna Graziano,anche gli altri protagonisti meritano di essere citati,anche perche’danno ritmo e’gioco di squadra a tutto cio’,Raffaella Cimarrusti,Marina Ieva,Antonella Tedeschi, Chiara Cannone,Dora Labia,Francesco Cotugno,Saverio Giordano,Mario Massafra(Regista dello Spettacolo,ndr) , Raffaele Pacifico,Michele Avello,Vincenzo Belluna,le scene e’le luci sono di Francesco Chiappinelli,ancora poche ore ed il sipario si alzera’per 3 giorni di risate garantite.

Giornata Cruciale a Bari Per Il Destino Del”Tatarella di Cerignola Di;Mimmo Siena

Ospedale Tatarella,Cerignola(Fg)

Ospedale Tatarella,Cerignola(Fg)

Giornata Cruciale quella odierna per Cerignola,infatti e’convocato stamane l’incontro fra il Presidente Regionale Emiliano ed i sindaci interessati al piano di Riordino nella Sanita’Pugliese,fra loro anche il Sindaco di Cerignola Franco Metta che informera’attraverso facebook,dell’andamento della riunione,insieme ai sindaci di Lucera e’San Severo.Ma non sara’solo l’unico evento a tenere banco infatti partono stamane da Cerignola per il capoluogo,due pullman del Movimento Cittadino”Mo’Avast”,che giovedi’scorso ha fatto scendere in piazza circa 2.500 persone per dire no al declassamento dell’ospedale ofantino.Nodo della protesta sara’al policlinico di Bari,nel frattempo si e’saputo che le organizzazioni sindacali dei medici hanno chiesto ai loro tesserati di indire assemblee negli ospedali di Cerignola,Lucera e’San Severo e’ovviamente sono contro il declassamento di tali strutture.