Archivi Giornalieri: 25 febbraio 2016

Oltre 2.500 Persone Alla Manifestazione Cittadina Per L’Ospedale Di Cerignola Di;Mimmo Siena

25 Febbraio 2016;Manifestazione Ospedale''Tatarella(1)

Manifestazione Per L’Ospedale”Tatarella”Cerignola(Fg)

Una Manifestazione di Popolo riuscita e’con tutta la citta’in piazza.Il Movimento Cittadino”Mo’Avast”Formatosi da Venerdi’Scorso con il chiaro intento di riuscire a salvare l’Ospedale”Tatarella”Di Cerignola,ha fatto scendere in piazza oltre 2.500 persone per dire No alla declassamento della struttura ospedaliera,situata in un nodo strategico non solo per l’intera citta’ma Per Tutta La Regione.Da Piazza Duomo dove e’partito il corteo,c’era non solo il primo Cittadino Ofantino Franco Metta,presenti anche i 5 sindaci dei reali siti,Il Sindaco di Lucera Tutolo Il Lastaria dovrebbe subire insieme San Severo La”Scure”di Emiliano.Adesso Il Presidente Regionale sa bene che non sarebbe necessario fare il duro,contro una comunita’che sopratutto quella cerignolana e’non solo,ha fatto realmente capire di che pasta e’fatta.Anche numerose associazioni Sportive hanno aderito alla fiaccolata chiusa davanti alla Cattedrale,la Battaglia e’ben lungi dall’essere finita,siamo solo all’inizio sabato 27 Manifestazione a Bari,in contemporanea con una riunione Sindaci-Emiliano ed il Week-End comincia ad essere infuocato piu’che mai.

Manifestazione Del Comune sul Declassamento dell’Ospedale’’Tatarella’’Di Cerignola Di;Mimmo Siena

25 Febbraio 2016;Protesta Contro Declsassamento Ospedale''Tatarella''(1)Poche ore prima della fiaccolata silenziosa,Si e’svolta Giovedi’Mattina,all’esterno del Comune,La Manifestazione voluta dall’Amministrazione comunale contro il declassamento dell’ospedale’’Tatarella’’.Il Sindaco Franco Metta,ha invitato la popolazione a non mollare la presa sulla vicenda poiche’e’in gioco non solo il destino della nostra citta’ ma di tutta la provincia.Ed In Esclusiva a Speciale News Web-Tv conferma l’incontro insieme ad altri Sindaci con Emiliano Sabato 27 Febbraio a Bari’’Finalmente ci diranno ufficialmente in che cosa consiste questo piano di riordino che per la verita’e gia’noto.Sono curioso di sapere come giustifichera’le sue scelte il Presidente Regionale Emiliano.Quella Di Mercoledi’in consiglio comunale e’stata una prova di grande compattezza,partiti,organizzazioni sindacali e sociali tutti compatti per la difesa del nosocomio,un clima positivo qualunque sia l’esito di questa battaglia,che continuera’nei prossimi giorni ed oltre la scadenza del 29 febbraio.Non abbasseremo La Guardia neanche dopo quel giorno,proseguiremo con civilta’e determinazione per fare in modo che venga riconosciuto il fatto che siamo di fronte ad un errore marchiano della Regione’’.A Sorpresa ha portato la solidarieta’anche il vescovo della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano’’non e’penalizzata solo la nostra citta’,ma anche altre,le due cose importanti da salvaguardare L’Istituzione e’La Salute,la diocesi e’al fianco dei cittadini per una battaglia giusta e’di cuore con la consapevolezza che solo il dialogo possa dare frutti’’.Brevemente hanno detto la loro anche le organizzazioni sindacali e’di categoria che sin da subito hanno aderito alla protesta per l’ospedale.25 Febbraio 2016;Protesta Contro Declsassamento Ospedale''Tatarella''(2)

Ultimo Giorno Di Mathilde Bonetti a Cerignola,Oggi Alla Media”Pavoncelli” Per Presentare”Love Factor”Di;Mimmo Siena

 

Mathilde Bonetti Ieri All'I.I.S.Righi Di Cerignola(Fg)

Mathilde Bonetti Ieri All’I.I.S.Righi Di Cerignola(Fg)

24 Febbraio 2016;Love Factor Di Mathilde Bonetti a Cerignola(4)Secondo ed ultimo Giorno Della Tappa Cerignolana di Mathilde Bonetti a Cerignola(Fg),la scrittrice Monzese,sara’questa mattina alla Scuola Media’’Pavoncelli’’per la presentazione del suo libro’’Love Factor’’,dopo l’accoglienza calorosa ed emozionante che ha avuto ieri All’Istituto Di Istruzione Superiore’’Righi’Di Cerignola,si prevede un nuovo bagno di folla fra i ragazzi della scuola diretta dal Preside Vito Panebianco,la Referente del Progetto per La Scuola Media’’Pavoncelli’’e’Angelica Grieco.Ieri Al Righi Alla presentazione in Auditorium,c’erano tanti ragazzi che da molti giorni stavano aspettando con entusiasmo di incontrare l’autrice,che si e’raccontata a 360′,parlando non solo della storia,ma anche di come le sue passioni giornalismo,danza ed equitazione abbiano influito sul suo percorso professionale.I Ragazzi hanno fatto delle domande a Mathilde cercando di carpirne qualche segreto,sopratutto nello scrivere libri per ragazzi,la lettura di alcuni passi del libro e’stata fatta da Claudio Mione,attore foggiano ed esperto di tecnica espressiva.