Archivi Giornalieri: 21 febbraio 2016

L’Audace Cerignola Batte Con Il Dolore il Giovinazzo per 6-1 Di;Mimmo Siena

S.Marco-Aud.Cerignola 0-2

S.Marco-Aud.Cerignola 0-2

L’Audace Cerignola conquista la Promozione In Eccellenza Pugliese,ma senza festeggiamenti di alcun tipo.Sia La Societa’che i tifosi hanno deciso di non fare nulla di quanto era in programma,dopo la splendida fnale di Coppa Italia a Gravina,a seguito della morte di un ragazzo tifoso della squadra locale,domenica sera in un tragico incidente stradale in citta’.Per rispettare il lutto e’stato osservato un minuto di raccoglimento prima dell’inizio della gara,ed a conclusione i giocatori si sono recati nella curva vuota degli ultras per rendere omaggio allo sfortunato ragazzo.Per La Cronaca la gara e finita 6-1,con le firme di Schiavone(doppietta),Monopoli.Nella ripresa a Segno Russo,Di Pasquale,Colucci e Lasalandra,il gol della bandiera ospite e’di Cisse’.

Basket Serie C Silver;Per L’Allianz Udas Insidiosa Trasferta a Ostuni Di;Mimmo Siena

Allianz Udas Cerca L'Impresa a Ostuni

Allianz Udas Cerca L’Impresa a Ostuni

Per la Ottava Giornata di Ritorno del Campionato di Basket Serie C Silver, L’Allianz Udas dopo aver strapazzato sabato scorso l’Adria Bari,si prepara ad una trasferta insidiosa in Salento contro La Cestistica Ostuni.I Biancazzurri Di Luigi Marinelli non sottovalutano affatto un’avversario che potrebbe creare piu’di un problema,considerando diversi fattori,primo l’ambiente che non sara’certo idilliaco e’secondo con giocatori del calibro di Morena,Altavilla e’Craft possono mettere in difficolta’la squadra udassina.Della vigila dell’incontro ne abbiamo parlato in esclusiva con Davide Cipri,uno dei talenti giovanili piu’in forma in questo periodo che ci racconta questa vigilia importante”Arriviamo da 13 risultati utili consecutivi,stiamo facendo bene e’non vogliamo certo fermarci qui.Contro L’Adria Bari siamo stati in difficolta’nei primi due quarti,poi nella seconda parte abbiamo espresso il nostro gioco ed abbiamo concluso positivamente.Non e’Solo Morena da tenere d’occhio anche gli altri giocatori Ostunesi,sono molto in gamba e’ci sara’da sudare per portare via i 2 punti”.Per la statistica va detto che I padroni di casa,hanno all’attivo 24 punti(12 Vittorie e’12 Sconfitte,ndr) sono la bestia nera dell’Allianz,i biancazzurri hanno sempre vinto sia in casa al Pala”Di Leo”che al Palasport salentino,si preannuncia battaglia vera,arbitri della sfida saranno Gianluca Balice di Molfetta e Giulio Di Vittorio di Ruvo di Puglia.

Pallavolo Serie B2 Uomini;Iposea Udas Ospita Pomigliano D’Arco Di;Pietro Capuano Ufficio Stampa Iposea Udas Volley

Iposea Udas Ospita Pomigliano D'Arco

Iposea Udas Ospita Pomigliano D’Arco

Seconda gara casalinga per i ragazzi dell’Iposea Udas Volley: al “Pala Di Leo” domani pomeriggio alle ore 18 andrà in scena il match con l’Elisa Volley Pomigliano.Gli allenatori Leo Castellaneta e Roberto Ferraro si aspettano una partita insidiosa, in quanto la squadra campana è in piena lotta per non retrocedere.Dello stesso avviso è il centrale Michele Mancini, che traccia la strada da seguire: «Dobbiamo evitare cali di concentrazione perché giocare punto a punto questo tipo di gare può risultare rognoso».«Abbiamo il dovere di proseguire con la stessa determinazione mostrata nelle ultime apparizioni – afferma mister Castellaneta -. Ai ragazzi chiedo di dare il massimo allenamento dopo allenamento, perché la partita è lo specchio di come lavoriamo in settimana».Pomigliano, dopo una partenza sprint, nella parte centrale della stagione ha subito un calo di rendimento e di prestazioni. Fu proprio la gara d’andata, persa per 3 set a 0, a incrinare l’ entusiasmo della squadra campana.Dopo la sosta natalizia, l’Elisa Volley ha ripreso un discreto ruolino di marcia. E’ una formazione che riesce a dare il meglio di sé in casa e in ben cinque occasioni è arrivata a giocarsi il match al tie-break. Fin dalla partenza del campionato, la squadra allenata da mister Raffaele Guerra ha come unico obiettivo la salvezza e la permanenza in serie B.In classifica, l’Iposa Udas Volley è al secondo posto con 32 punti, mentre Pomigliano è in zona retrocessione, al quart’ultimo posto, con 14 punti. La gara verrà arbitrata da Elio Donno, coadiuvato dal secondo assistente Vincenzo Gratis.

Sit-In a Cerignola(Fg)Contro Il Declassamento Dell’Ospedale”Tatarella”Di;Mimmo Siena

Sit-In All'Ospedale Tatarelladi Cerignola(Fg)

Sit-In All’Ospedale Tatarelladi Cerignola(Fg)

Un Sit-In Di Protesta contro il declassamento dell’Ospedale Tatarella di Cerignola(Fg),e’in corso da stamane a Cerignola(Fg),per protestare contro i tagli decisi nel piano di riordino ospedaliero deciso dal Presidente Regionale Emiliano.La protesta scattata sui social network,ha visto il coinvolgimento di molti cittadini,decisi piu’che mai a non restare con le mani in mano ed a fare di tutto per salvaguardare l’integrita’di un nosocomio snodo fondamentale per l’intera Regione.La notizia ha colto tutti di sorpresa arrivata nella serata di Venerdi’,stanno partecipando numerosi esponenti politici locali e’regionali.Secondo le intenzioni degli organizzatori,ci sarebbe anche la volonta’di coinvolgere il vescovo della diocesi,e’di dare vita giovedi’25 ad una fiaccolata silenziosa che dovrebbe partire(se sara’confermata nelle prossime ore)da Piazza Duomo per Raggiungere l’ospedale ofantino.Il Nostro Telegiornale ha rintracciato il direttore sanitario Rocco D’Alessandro che parlando con noi ci ha detto’’La Notizia e’stata una mazzata che noi non ci aspettavamo assolutamente,voglio ricordare che la nostra struttura e’fra le piu’importanti della Regione,snodo di comunicazione fondamentale,anche perche’qui da noi ci sono diversi reparti eccellenti,e’proprio quelli che sono interessati ai tagli.C’e’una forte preoccupazione anche perche’il piano deve essere rivisto,non e’possibile declassare il nostro ospedale da I livello a di base,significa togliere molto ai cittadini che hanno bisogno di assistenza seria e’competente,spero ci sia un ripensamento e’mi auguro che il ministero non approvi il piano,altrimenti sarebbe una catastrofe vera e propria per tutta la Regione’’.