Archivi giornalieri: 6 febbraio 2016

Pallavolo Serie D;Pallavolo Cerignola Fa 12!!!3-0 Alla Dilillo Libera Virtus Di;Mimmo Siena

Pallavolo Cerignola Stagione 2015-16

Pallavolo Cerignola Stagione 2015-16

Il Sabato Sportivo non ha portato soltanto la vittoria del Basket,anche la Pallavolo porta la notizia del 12mo Successo stagionale Per La Pallavolo Cerignola.La capolista del campionato di Serie D Femminile,nell’ultima giornata del girone di andata ha battuto nel derby ofantino La Dilillo Libera Virtus per 3-0.Nonostante il massiccio turn-over operato da Michele Valentino,le”fucsia”non conducono una partita esaltante,anche perche’le virtussine di Lino Pollo nel primo set combattono con grande temperamento,e’nonostante qualche errore vedono il ritorno delle padroni di casa che portano a casa il primo set 25-20.Secondo e terzo set senza particolari patemi e’condotti con grande padronanza 25-10;25-11.Ancora in grande evidenza Capitan Tortora ed il resto della squadra,vetta della classifica consolidata piu’che mai ed ora si torna al lavoro per preparare un girone di ritorno che potrebbe nascondere piu’di una insidia.

Basket Serie C;L’Allianz Udas Fa L’Impresa Anche Contro La Diamond Fg Di;Mimmo Siena

Allianz Udas Fa L'Impresa Anche Contro la Diamond Fg

Allianz Udas Fa L’Impresa Anche Contro la Diamond Fg

L’Allianz Udas non si ferma piu’,dopo l’epica vittoria sul Vieste la 6ta giornata di ritorno del Campionato di Basket Serie C Silver i biancazzurri allenati da Luigi Marinelli hanno vinto il derby di Capitanata contro La Diamond Fg per 77-72.La partenza dei padroni di casa e’travolgente,il primo mini-break di 7-2 arriva con le firme del duo Voss-Tredici-Marchetti,mentre i dauni hanno all’attivo i soli 2 punti di Vigilante.Malat sale sugli scudi e’con 2 triple arriva al 15-6,ma Evans si riavvicina fino al -1 e’per L’Allianz la pressione comincia a farsi sentire ma rimane lucida fino alla prima sirena con un +7 rassicurante 27-20.L’Inizio del secondo quarto  vede i biancazzurri ofantini concreti,pronti a sfruttare qualsiasi errore avversario,Brantley ed Evans sbagliano piu’del dovuto.Falcone micidiale in attacco ed in difesa serve palloni sfurttati piu’ che bene sia da Tredici che da Voss,ed alla sirena lunga 42-32 Allianz.La seconda parte e’quella da temere di piu’,in cui l’aspetto psicologico e la tenuta di gara contano,le decisioni arbitrali penalizzano i padroni di casa fallo intenzionale+tecnico fa gridare di rabbia giocatori e tifosi,cosicche’la Diamond recupera tutto lo svantaggio e’raggiunge il 47-47 ed a chiusura della terza frazione gli ospiti sono avanti 57-52.I Ragazzi di Christian Vigilante sono convinti di farcela,ma l’Allianz che in difficolta’si era trovata anche a Vieste,riesce a risorgere e’la tripla di Ulano segna il sorpasso 63-61,i dauni rimangono in scia sempre a -2,ma diventano decisivi i falli commessi dagli ospiti cosicche’dalla lunetta Voss e’Capitan Serazzi chiudono vincenti 77-72.11mo risultato utile consecutivo,ed ora poco tempo per riposare per preparare la sfida di giovedi’contro Manfredonia in terra garganica.

Pallavolo Serie B2;Per L’Iposea Udas Sfida In Trasferta a Gioia Del Colle Di;Pietro Capuano Ufficio Stampa Iposea Udas Volley

Iposea Udas Trasferta a Gioia Del Colle

Iposea Udas Trasferta a Gioia Del Colle

Dopo due settimane di stop l’Iposea Udas Volley è pronta a tornare in campo per la prima gara del girone di ritorno.La squadra cerignolana sarà impegnata domani pomeriggio alle 18 in trasferta a Gioia del Colle. Al “PalaCapurso”, i ragazzi allenati da Leo Castellaneta e Roberto Ferraro proveranno a riscattare le tre sconfitte consecutive (due al tie-break), nonostante la compagine ofantina abbia espresso una buona pallavolo.L’Happy Network Gioia del Colle, allenata da Leo Sportelli, nella prima metà di stagione ha avuto un andamento altalenante. La squadra barese ha risentito forse dei tanti infortuni patiti negli ultimi mesi.In classifica, l’Iposa Udas Volley è al secondo posto con 26 punti, mentre Gioia del Colle è a metà graduatoria con 17 punti. La gara verrà arbitrata da Federica Cataldo, coadiuvata dal secondo assistente Marta Cavalera.