Archivi giornalieri: 16 gennaio 2016

Basket Serie C Silver;La”Nona”Per L’Allianz Udas Battuta Monopoli 103-64 Di;Mimmo Siena

Allianz Udas-Monopoli 104-63

Allianz Udas-Monopoli 104-63

L’Allianz Udas Suona La”Nona”Sinfonia e’continua il suo momento positivo.Nella 3za giornata di ritorno del Campionato di Serie C Silver i ragazzi allenati da Luigi Marinelli,hanno battuto con il punteggio di 103-64 L’Action Now Monopoli,che di certo non e’stata la vittima sacrificale ma ha lottato con tenacia e’determinazione nonostante i diversi valori in campo non disdegnando qualche buona giocata su cui il pubblico ofantino applaude.Partenza a spron battuto dei biancazzurri ofantini con il primo mini-break(4-0),con le firme di Malat,Voss e’Marchetti,la sponda ospite risponde con due triple di Formica ma troppi errori in fase di attacco risultano favorevoli ai padroni di casa che chiudono il primo quarto 32-17.La sostanza non cambia in apertura di secondo quarto,Cipri e’Falcone salgono in cattedra,unitamente a Serazzi e’Ulano che in difesa sanno farsi rispettare al contrario dell’Action Now che punta sui giovani per cercare di rendere meno pesante il risultato,all’intervallo lungo 61-34.A Sorpresa a fare il tifo per L’Allianz Udas,c’e anche la squadra delle giovani cestiste della Daunia Sud di Torremaggiore,allenate dal coach biancazzurro  che danno manforte alla tifoseria,mentre sul campo piu’nulla da dire e’risultato chiuso anzitempo,adesso due settimane di intensa preparazione per tornare in campo a fine mese ospite della Bisanum Vieste impegnata fra poche ore Contro Fasano.

Monsignor Renna Arrivato a Cerignola,Storica Giornata Per La Locale Diocesi Di;Mimmo Siena

Monsignor Luigi Renna a Cerignola(Fg)

Monsignor Luigi Renna a Cerignola(Fg)

Una Giornata da Ricordare per Monsignor Luigi Renna,neo-Vescovo della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano finalmente arrivato nella sua nuova destinazione in un pomeriggio piovoso ma sopportabile.Il Primo Gesto del Neo-Presule e’stato quello di raggiungere la casa di cure”Solimine”nonostante una pioggia battente a piedi,che conferma quanto di innovativo cambia rispetto al suo predecessore Monsignor Felice Di Molfetta,I pazienti lo hanno accolto emozionati e’commossi e’per loro ha speso parole di vicinanza e preghiera.All’uscita dalla casa di cure c’era ad attenderlo il Primo Cittadino Franco Metta che lo ha calorosamente salutato ed insieme hanno fatto il Tragitto breve,verso l’aula consiliare dove ad attenderli c’erano tanti cittadini e l’intero consiglio comunale che ha ascoltato con molta attenzione le parole pronunciate nella cerimonia,sentite da entrambi.Monsignor Renna ha ricordato due figure importanti nel suo discorso,Aldo Moro e’Giuseppe Di Vittorio il padre dei lavoratori e’rivolgendosi ai cittadini ha ricordato di dover far tesoro di cio’che fece all’epoca.Emozionante L’Ave Maria Di Mascagni interpretata da Ripalta Bufo che ha scaldato i cuori dei tanti cittadini della citta’che poi hanno seguito la concelebrazione Nel Duomo,dove e’stata sancita la conferma ufficiale Di Nuovo Pastore Della Diocesi Ofantina,nelle prossime settimane visitera’le parrocchie cttadine ed incontrera’i cittadini per toccare con mano qiali saranno le difficolta’che attende la comunita’Cristiana.

Foto;Rocco Schiavone

Pallavolo Serie B2 Uomini;Iposea Udas Cerca Il Riscatto Contro L’Asem Bari Di;Mimmo Siena

Iposea Udas,Volley B2 Maschile

Iposea Udas,Volley B2 Maschile

Ultima partita casalinga del girone d’andata per l’Iposea Udas Volley. Al Palazzetto dello Sport “Nando Di Leo”, la squadra cerignolana domani pomeriggio alle ore 18 affronterà l’Asem Bari.Una gara che rievoca sicuramente dolci ricordi alla società udassina e al pubblico di fede biancoazzurra. L’Iposea Udas Volley, infatti, la scorsa stagione ha conquistato la storica promozione in B2 battendo ai play-off proprio la squadra barese. Un confronto molto acceso dal punto di vista sportivo, perché le due compagini l’anno scorso si giocarono anche la “Coppa Puglia”.La formazione cerignolana arriva da una sconfitta con la capolista Ottaviano dopo ben otto successi consecutivi ed è intenzionata a riscattarsi per ritrovare la vittoria. I mister Leo Castellaneta e Roberto Ferraro in settimana hanno lavorato, oltre che sulla tattica, anche sull’aspetto psicologico per elaborare un “incidente di percorso” che nell’arco di un campionato può capitare.L’Asem Bari, allenata da Francesco Valente, ha il morale alto dopo la vittoria al tie-break nel derby con Gioia del Colle e i tre successi conseguiti nelle ultime quattro partite. Inoltre, in cinque match è arrivata a giocarsi la vittoria al quinto set: segno che la compagine barese non molla facilmente la presa.In classifica, l’Iposea Udas Volley mantiene la seconda posizione con 24 punti, mentre l’Asem Bari ha 16 punti ed è al settimo posto in graduatoria. La gara verrà arbitrata da Giuseppe Persia, coadiuvato dal secondo assistente Giovanni Di Scipio.

Oggi Arrivo Del Nuovo Vescovo a Cerignola Monsignor Luigi Renna Di;Mimmo Siena

Monsignor Luigi Renna,Vescovo Della Diocesi Di Cerignola-Ascoli Satriano

Monsignor Luigi Renna,Vescovo Della Diocesi Di Cerignola-Ascoli Satriano

L’Attesa Sta Per Finire,cosi’come l’entusiasmo che sta generando la comunita’diocesana di Cerignola-Ascoli Satriano Per L’Arrivo Del Nuovo Vescovo Monsignor Luigi Renna atteso Nel Pomeriggio in citta’.E’Stato confermato il programma dell’evento che prevede l’incontro alle 16.00 con gli anziani del Centro Solimine,un incontro della durata di 15 minuti,poi verso le 16.30 arrivo In Piazza Della Repubblica dove ci sara’l’incontro con i sindaci della provincia,accolto dal primo cittadino Franco Metta in cui dara’il suo saluto ufficiale alla citta’.Infine la Celebrazione alle 18.00 nel Duomo Cittadino che dara’il via ufficiale alla sua missione religiosa nella diocesi ofantina. 

Grande Successo Per La 2da Edizione Della Notte Nazionale Dei Licei Classici Di;Mimmo Siena

La Notte Nazionale Del Liceo Classico II Edizione

La Notte Nazionale Del Liceo Classico II Edizione

Se successo doveva essere,lo e’stato sotto ogni punto di vista ed il merito va diviso equamente fra docenti e’studenti e’chi con grande impegno e generosita’ha fatto in modo che la 2da Notte Nazionale Dei Licei Classici ripetesse la prima storica edizione in cui il singolo visitatore viene immerso in un viaggio nel passato fra storia ed antichita’senza dimenticare riferimenti ai giorni nostri con un unico obiettivo salvaguardare la Cultura Italiana.Un progetto a livello Nazionale partito Dal Liceo Gulli-Pennisi di Acireale(Messina),in cui la preside Elisa Colella e’Rocco Sghembra,hanno posto in essere questo aspetto;la tutela delle nostre tradizioni culturali non ci sono singoli nomadi, una rete a livello nazionale costituita da più di 230 licei classici, uniti non dalla protesta, ma dalla passione per i nostri studi, ed insieme chiederanno la costituzione di una rete nazionale, accreditata presso il Superiore Ministero, che possa, attraverso la condivisione e la diffusione di buone pratiche e percorsi significativi di sperimentazione metodologica innovativa, di continuità ed orientamento, di alternanza scuola lavoro, di potenziamento e ri-organizzazione dei percorsi curricolari, garantire i punti di forza e superare gli elementi di debolezza.Sono stati tanti e’svariati gli spazi e’le performance preparate dai raggazzi e ragazze del Liceo Classico ofantino,Dal mito di Ulisse,passando Per Leonardo reinventando il tg delle scienze,Cartesio mostre fotografiche,poesie in vernacolo,la storia dello sport Olimpico,su come lo spirito dei giochi riusciva a fermare le guerre.Infine Il Memorial di Volley alla memoria di Antonio Amoruso.Importanti presenze Dal Provveditore Agli Studi D’Intillo che si dice soddisfatto ”la scuola con queste iniziative sa farsi valere”al primo cittadino Franco Metta orgoglioso di come la nostra citta’sa esprimere le sue eccellenze giovanili,e’per davvero di ragazzi talentuosi c’e ne sono tanti e’La Nostra Citta’deve sentirsi orgogliosa per respingere con forza le negativita’di questi giorni.

Pallavolo Serie B2 Donne;Domani La Libera Virtus Ospite Della Capolista Altino Chieti Di;Ufficio Stampa Libera Virtus Volley

Libera Virtus Cerignola 2015-16

Libera Virtus Cerignola 2015-16

Il primo appuntamento ufficiale del nuovo anno non poteva essere fra i più importanti e difficili per la Cav Libera Virtus: domenica, alle ore 17.30, è in programma la trasferta in casa della Costruzioni Papa Altino, capolista del girone H di B2. Si affrontano le prime due della classifica, distanziate di tre punti (26 le padrone di casa, 23 le ospiti), in una sfida che detiene un grosso peso specifico anche per la qualificazione alla coppa Italia, cui accederà la prima in graduatoria al termine del girone d’andata. Le ragazze di Michele Drago e Cosimo Dilucia sono agli sgoccioli di una lunga pausa di fine anno, prolungata dal turno di riposo osservato nello scorso weekend: l’ultima volta che la Cav è scesa in campo risale a venti giorni fa, nel brillante 0-3 esterno in casa dell’Accademia Benevento. La Costruzioni Papa Altino ha conosciuto solo vittorie, nove su nove incontri, e solo domenica scorsa, con l’Assitec 2000 Sant’Elia, ha ceduto il primo punto ed i primi due set del torneo. Malgrado ciò, il sestetto allenato da Simone Di Rocco ha compiuto una gran rimonta, vincendo al tiebreak e confermando capacità e grande determinazione. Basta scorrere l’organico per evidenziare il tasso tecnico rossoblu.a società chietina punta decisamente alla promozione. Le cerignolane proveranno l’impresa, consapevoli che in ogni caso venderanno cara la pelle: di sicuro, al pala “Silvestrina”, sarà un incontro appassionante e spettacolare.