Archivi giornalieri: 4 gennaio 2016

Caos Sportmania Cerignola;Si Dimettono Il Mister Ed i Giocatori Contro Il Presidente Moccia Di;Mimmo Siena

Sportmania Addio Alla Prima Categoria Pugliese??

Sportmania Addio Alla Prima Categoria Pugliese??

Caos Alla Sportmania Cerignola,La Formazione Gialloblu’dira’addio al campionato di prima Categoria.Una sequenza di avvenimenti nelle ultime ore hanno fatto precipitare la situazione,Prima le Irrevocabili Dimissioni di Michele Schiavone,poi gli stessi giocatori che hanno diramato una nota agli organi di informazione,di cui questa testata ha avuto per vie traverse in cui si accusa apertamente il Presidente del Sodalizio Sandro Moccia,ecco la Nota Per Intero”“L’avventura di quest’ anno era partita con tanti buoni auspici e tante belle parole. C’era stata una campagna acquisti di ottimo livello, ed erano stati fatti proclami di magnificienza che ci hanno illuso che quest anno avremmo potuto continuare in maniera seria il progetto Sportmania, facendo calcio in maniera organizzata, ma non è stato cosi. Le tante dichiarazioni di facciata ben presto si sono rivelate chiacchiere al vento, espresse dalla dirigenza al solo fine di richiamare un attenzione mediatica che potesse ergere probabilmente il massimo dirigente a una posizione di rilievo nell’ ambito politico, cosa a cui mirava fin dal principio, usando dunque il calcio come vetrina per accattivare l’attenzione ed il favore della popolazione cerignolana.Siamo stati usati come pedine sin dall’ inizio, ed il tanto proclamato “ridimensionamento” di dicembre non è altro che l’ inizio di una reazione a catena che ha portato al triste epilogo di ieri, dove l’1-6 subito dal Barium non è altro che lo specchio di un clima di tensione e sconforto maturato nello spogliatoio durante quest ultima settimana dove abbiamo capito ancora una volta di esser stati presi in giro per l’ennesima volta. Prima della vittoria di Altamura infatti, avevamo avuto garanzia che i compensi arretrati dei mesi precedenti, pian piano saebbero stati spalmati, ma in 2 date prefissate, con tanto di accordo scritto, il presidente non si è mai fatto vivo, risultando addirittura irrintracciabile telefonicamente e fisicamente.noii dal canto nostro abbiamo comunque continuato ad allenarci e a sudare per la maglia, per il gruppo e per il mister Michele Schiavone, persona eccezionale che spesso ha dovuto metter mano al portafogli per compensare delle falle economiche che la dirigenza con assoluto menefreghismo non si degnava nemmeno di saldare.Si è arrivati a non avere nemmeno l’acqua durante gli allenamenti, a non avere tutti il materiale sportivo (tute, divise, ecc), ma il mister Schiavone con grande senso di responsabilità verso noi calciatori ha sempre provato a raddrizzare le cose purchè potessimo sentirci una vera squadra. Le sue dimissioni sono soltanto il frutto di una situazione ormai ingestibile, dove non c’è più la tranquillità giusta per fare calcio.Noi calciatori comprendiamo benissimo il disagio del nostro allenatore, e quando ieri sera ci è pervenuta anche la notizia che probabilmente ci sarà il ritiro della squadra ci siamo sentiti completamente traditi. Tante promesse fatte non mantenute, scadenze non rispettate, e come premio al nostro impegno dobbiamo subire anche l’umiliazione del ritiro dal campionato. Quasi come se fosse colpa nostra addirittura. La verità è che se si vuole fare calcio, bisogna fare dei sacrifici, ma non devono essere solo i calciatori a farli. Chi dirige deve dedicarsi con attenzione scrupolosa a tutto, non preoccuparsi soltanto di finire sulle prime pagine dei media.roppo facile essere dirigenti cosi.Noi comunque non possiamo far altro che rimetterci ancora una volta nelle mani di questa persona per il nostro futuro, sperando che quanto meno ci dia la possibilità di continuare a coltivare la nostra passione altrove.Per noi tutto quello che è successo è inaccettabile e surreale, siamo dispiaciuti, amareggiati e profondamente delusi”.Le Accuse sono chiare e’precise lanciate dagli ex giocatori della squadra,nelle prossime ore vi forniremo altri ragguagli con interviste a Michele Schiavone,ai giocatori e proveremo a rintracciare anche il Presidente Sandro Moccia,che con la decisione di ritirare la squadra ha provocato un terremoto.

Calcio 1.Categoria;Sportmania Battuta a Tennis Dal Barium per 6-1 Di;Mimmo Siena

Avvìo pessimo per la Sportmania Cerignola,nella 13ma giornata del campionato di prima categoria pugliese,la formazione gialloblu’guidata da Michele Schiavone ha perso con un tennistico 6-1 da parte del Barium.Ma il risultato non fa una grinza,poiche’la societa’gialloblu’c’e l’ha con la direzione di Gara del Signor Doronzo,che fra primo e secondo tempo ha decretato ben 3 espulsioni nei confronti dei padroni di casa,nell’ordine Giuliano(doppia Ammonizione),Sciscio e’Bonavita che si trovava in panchina.Non sorprende che la Sportmania se la prenda con la classe arbitrale,era gia’avvenuto nel corso del girone di andata in occasione di una partita serale in cui l’illuminazione era scadente,ed il gol-vittoria dei padroni di casa era arrivato per un rigore inesistente,per la cronaca le reti ospiti sono di Rinaldi,Piva,Lanave,Fresa,Piva autore di una doppietta cosi’come Rinaldi,per la Sportmania unica rete Di Sciscio.

Sportmania Cerignola 2015-16

Sportmania Cerignola 2015-16

Esclusiva Speciale News;Intervista Con Il Sindaco Di Cerignola Franco Metta Di;Mimmo Siena

Logo Speciale News 2015Questa sera L’Edizione Serale Del Telegiornale di Speciale News,sara’interamente dedicata ad una intervista In Esclusiva Con Il Sindaco di Cerignola Franco Metta effettuata Questa Mattina a Palazzo Di Citta’.Abbiamo parlato con il Primo Cittadino dell’Ordinazione Sacerdotale di Monsignor Luigi Renna a Vescovo Della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano,e’del Raid Vandalico di ieri Nel Corso Cittadino,Il Sindaco ha parlato con noi a 360’delle due questioni su cui abbiamo effettuato l’incontro a Palazzo Di Citta’,Appuntamento Questa Sera Alle Ore 19.00.