Gen 17

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Della 2da di Ritorno Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)Porto S.Elpidio-Senigallia 64-72;Bruttissima domenica per la Malloni che perde il terzo derby stagionale, il secondo in casa ed esce momentaneamente dalla zona playoff. Biancoazzurri incapaci di imporre il loro ritmo e complice una giornata pessima al tiro da tre (17%) consegnano il derby nelle mani di una Goldengas che porta a casa due punti pesantissimi in chiave playoff. fuoco di paglia perché Senigallia torna subito nel match con le triple di Giacomini e Paparella. Al 30’ è +3 Malloni (55-52). La gara di Romani e compagni finisce di fatto qui: le cattive percentuali e la smarrimento in attacco cambiano l’inerzia del match, Senigallia senza neanche compiere uno sforzo immane porta a casa un successo che complica maledettamente la rincorsa della Malloni ad una posizione nella griglia playoff. Domenica a Fabriano, un altro derby, da riscattare il ko dell’andata quando al Palas di Via Ungheria passò la Janus.

Olimpia Matera-Pasca Nardo’92-87;L’Olimpia Matera ha superato lo scoglio virtualmente insormontabile del Nardò, fresco dell’affermazione della scorsa settimana sul treno ad alta velocità di San Severo: domenica, 14 gennaio 2018, il Palasassi di Matera ha ospitato la performance di due squadre che si sono affrontate a viso aperto per tutti i quaranta minuti di gioco, che si sono conclusi con il punteggio di 92 a 87 a favore dei padroni di casa. La partita era valida per la seconda giornata di ritorno del girone C (17/30) del Campionato Nazionale di Serie B “Old Wild West” di Pallacanestro 2017/2018.

Lions Bisceglie-Civitanova Marche 74-47;È un’altra Di Pinto Panifici. Sicura in attacco, tenace a rimbalzo, tosta in difesa. Pronta a trasformare nella massima efficienza possibile sui due lati del campo il frutto del duro lavoro compiuto in settimana. La striscia aperta è di sette vittorie consecutive, l’ultima nel faccia a faccia casalingo con Civitanova, staccata ora di due lunghezze in graduatoria e col 2-0 negli scontri diretti in favore di Riccardo Antonelli e compagni.Domenica, ancora al PalaDolmen con Giulianova, l’opportunità per allungare a otto la serie di affermazioni di fila e completare l’attacco alla seconda posizione in classifica.

Campli-Valdiceppo Perugia 81-67;Il margine finale è ampio, ma la Sicoma ha comunque saputo vendere cara la pelle sul campo di Campli, dove Burini e soci hanno perso una sola volta in tutta la stagione. Momento molto positivo per la squadra di Millina, che non ha perso la testa quando è scivolata sotto anche di 10 lunghezze e ha saputo colpire con precisione chirurgica nei momenti caldi della partita.Sicoma dunque sconfitta, con alcuni segnali positivi da non sottovalutare ma certamente molto lavoro da fare in chiave soprattutto difensiva in vista del match casalingo di domenica prossima quando al PalaCestellini scenderà Nardò.

Basket Recanati-Teramo Basket 71-63;Il Teramo Basket 1960 non riesce nell’impresa di espugnare il campo di Recanati ed esce sconfitto, a testa altissima, 71-63.È stata una partita condizionata in negativo dalla pesante assenza del centro titolare Cicognani, allo stesso tempo però, guardando il bicchiere mezzo pieno, ha dimostrato ancora una volta il carattere che hanno i ragazzi di coach Piero Bianchi, bravi in più di un’occasione nel non perdere la testa, rientrare a contatto e mettere in seria difficoltà una delle formazioni più forti del Girone C.Da questo concetto bisognerà ripartire per affrontare al meglio il prossimo match contro Senigallia.

Cestistica San Severo-Amatori Pescara 101-65;La Cestistica San Severo stravince nel suo Pala”Falcone-Borsellino”contro Pescara nella 2da di ritorno della Serie B cestistica,era stato uno sfortunato incidente il ko di una settimana prima a Nardo’,ed ora si riparte piu’cocciuti e forti di prima il 16mo successo e’gia’in casella sin dalle prime battute del match,in doppia cifra i soliti”solisti”Rezzano-Malagoli-Bottioni,unitamente a Smorto,Ciribenie Scarponi mentre Di Donatononostante sia a mezzo servizio,causa influenza riesce a dare il contributo alla causa giallonera.Pescara fa quel che puo’per rendere meno gravoso il puinteggio 101-65 ma non disdegna qualche bella giocata.

 

Gen 16

Mostra Personale di Giuseppe Santamaria”Il passo del nomade,Ritrovarsi Camminando”Di;Redazione Speciale News Web 24

 

Mostra D'Arte a Foggia

Mostra D’Arte a Foggia di Giuseppe Santamaria

Sabato 20 gennaio nei locali della galleria Creo, in via Lustro, 3 alle ore 18.30 sarà inaugurata la personale di pittura di Giuseppe Santamaria.La pittura di un giovane artista per la prima volta si presenta a Foggia in una mostra personale. Giuseppe Santamaria è persona schiva e di poche parole, ma poi nei suoi dipinti ci ritroviamo tutto il “suo stare” tra le persone e, tutte le “sue parole” non dette. Tele, carte e supporti diversi, su cui Santamaria riversa colori e materie. Sono il frutto di un percorso che lo ha visto arrivare a Perugia da Mattinata, quella che un tempo era la bianca farfalla del Gargano. Nella città del Vannucci ha studiato Pittura all’Accademia di Belle Arti unendo alla frequenza agli studi accademici, il viaggio, che nell’esperienza di un artista è un importante momento collaterale di formazione. Così il nostro parte alla scoperta di Barcellona, di Londra e di Berlino.Definirlo un viandante dell’arte non stona affatto e, da questo suo peregrinare, che è nato il titolo di questa mostra che il vulcanico Angelo Pantaleo ha curato nella Galleria di APS CREO. L’artista continua ad essere nomade anche se da alcuni vive in forma stanziale nella cittadina garganica.

 

Gen 16

Partnership tra il Premio Letterario Nazionale ‘Nicola Zingarelli’ e il Foggia Film Festival Di;Redazione Speciale News Web 24

 

Premio Letterario Nazionale''Zingarelli''Cerignola(Fg

Premio Letterario Nazionale”Zingarelli”Cerignola(Fg

Premio Letterario Nazionale''Zingarelli''Cerignola(Fg

Premio Letterario Nazionale”Zingarelli”Cerignola(Fg

È stata ufficializzata la partnership tra il Foggia Film Festival e il Premio Letterario Nazionale ‘Nicola Zingarelli’ che quest’anno prevede anche la sezione corto – video a tema libero (durata max 5 minuti).Dopo aver dedicato spazio alla scrittura, alla pittura, alla musica e al teatro, il Premio Zingarelli – organizzato dall’associazione culturale LiberaMente Aps-Circolo di Cerignola con la collaborazione dell’Associazione Culturale Motus – si apre alla composizione cinematografica. Da qui l’idea, nata dal presidente del Premio Antonio Daddario, di collaborare con il Foggia Film Festival, evento che ha alle spalle sette edizioni e vanta la direzione artistica di Pino Bruno. Un rappresentante del FFF sarà membro, per la sezione dedicata al corto, della giuria del Premio Zingarelli che nelle edizioni realizzate ha avuto modo di riconoscere la dedizione e l’amore per la cultura a poeti, scrittori, artisti e musicisti  provenienti da ogni parte d’Italia.Il tema scelto per la X edizione è ‘Vedere le parole’ ovvero ‘Il linguaggio della comunicazione per raccontare le emozioni’.Crediamo che il tema scelto possa essere un modo per avvicinare i giovani alla scrittura. Usare le immagini e la tecnologia per esprimere le proprie emozioni, e così dare vita a nuovi contenuti. Questo è l’obiettivo che ci poniamo” spiega la vice presidente del Premio Elvira Daddario.Il Premio Zingarelli vanta il patrocinio del Comune di Cerignola, dell’Accademia della Crusca, dell’Università di Foggia, della Regione Puglia e del Foggia Film Festival,le iscrizioni scadono il 28 Febbraio Prossimo.

 

Gen 16

Basket Serie B;Il Punto Sulle Squadre di Capitanata Dopo La 2da di Ritorno Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)La Cestistica San Severo stravince nel suo Pala”Falcone-Borsellino”contro Pescara nella 2da di ritorno della Serie B cestistica,era stato uno sfortunato incidente il ko di una settimana prima a Nardo’,ed ora si riparte piu’cocciuti e forti di prima il 16mo successo e’gia’in casella sin dalle prime battute del match,in doppia cifra i soliti”solisti”Rezzano-Malagoli-Bottioni,unitamente a Smorto,Ciribenie Scarponi mentre Di Donatononostante sia a mezzo servizio,causa influenza riesce a dare il contributo alla causa giallonera.Pescara fa quel che puo’per rendere meno gravoso il puinteggio 101-65 ma non disdegna qualche bella giocata.Il Campanello D’Allarme suona pericolosamente per la Castellano Udas Cerignola,i biancazzurri perdono ancora per 61-71 ad opera del Giulianova.Una condotta di gara molto difficile da decifrare anche se il primo quarto chiuso a -2(16-19)avrebbe potuto far sperare in una reazione piu’decisa,i’’Cannibali’’subiscono uno svantaggio di 14 punti la resa avviene troppo presto,e’per i marchigiani due punti in chiave-salvezza importanti.Alla luce delle ultime prestazioni,resta da capire se la societa’sara’intenzionata a tornare sul mercato con l’ottica di trovare un elemento che possa dare un valido contributo alla causa.3za di Ritorno il 21 Gennaio Cestistica San Severo Riceve Campli Vincente Contro Perugia,Castellano Udas Cerignola in casa di Recanati ok su Teramo.

Gen 16

Progetto Olio Riciclato;Cominciato Il Tour Nelle Scuole Cittadine di Cerignola(Fg)Di;Mimmo Siena

Progetto Olio Riciclato a Cerignola

Progetto Olio Riciclato a Cerignola

E’Cominciato da ieri Mattina a Cerignola(Fg)la seconda parte del progetto”Olio Riciclato”promosso dall’Azienda Laveco in collaborazione con l’Assessorato All’Ambiente del l0cale comune.L’iniziativa era partita qualche mese fa dall’area mercatale della citta’con lo scopo non solo di sensibilizzare le persone ad una maggiore difesa ambientale,ma anche di farlo conoscere alle future generazioni,si e’partiti da ieri presso la Scuola ”Aldo Moro”Annessa al 2do Circolo Scolastico”Marconi”,le presentazioni vengono fatte dall’ideatrice del progetto l’architetto Linda Russo.il programma di oggi sara’dalle 9 alle 11.30 nell’aula magna dell’istituto,e domani la conclusione in mattinata sempre nella scuola citata.

Progetto Olio Riciclo Linda Russo Ideatrice del Progetto

Progetto Olio Riciclo Linda Russo Ideatrice del Progetto

Gen 15

Basket Serie B;Castellano Udas Ko a Giulianova per 71-61 E’Crisi Nera!!!Di;Mimmo Siena

Basket Serie B Castellano Udas Nuovo Ko Nelle Marche Per 71-61 Dal Giulianova

Basket Serie B Castellano Udas Nuovo Ko Nelle Marche Per 71-61 Dal Giulianova

Il Campanello D’Allarme suona pericolosamente per la Castellano Udas,i biancazzurri perdono ancora nella 2da giornata di ritorno della Serie B per 61-71 ad opera del Giulianova.Una condotta di gara molto difficile da decifrare anche se il primo quarto chiuso a -2(16-19)avrebbe potuto far sperare in una reazione piu’decisa.Per i biancazzurri di Marinelli una prestazione con idee nebulose,ed una difesa troppo fragile e’brutta per essere vera,su cui Giulianova con il duo Bastone-Banchi ha saputo approfittare,mantenendo costante il vantaggio per l’intera gara.Pochi lampi sulla sponda biancazzurra,fatta eccezione per il solito guerriero Sabbatino con Marchetti, nel terzo quarto i’’Cannibali’’subiscono uno svantaggio di 14 punti la resa avviene troppo presto,e’per i marchigiani due punti in chiave-salvezza importanti.Alla luce delle ultime prestazioni,resta da capire se la societa’sara’intenzionata a tornare sul mercato con l’ottica di trovare un elemento che possa dare un valido contributo alla causa,nel frattempo bisogfnera’resettare(di nuovo)il tutto per preparare la sfida in trasferta contro Recanati Vincente 71-63 Su Teramo.

Gen 15

Oggi Alle 10.00 LiveSport Speciale News Web 24 In Diretta su RADIOTRC Di;Mimmo Siena

Logo Speciale News Web 24 Live Sport(1)Appuntamento imperdibile questa mattina alle 10.00 in diretta Per LiveSport Speciale News Web 24 su RADIOTRC.Ampio Spazio alla Pallavolo con Le Imprese della Pallavolo Cerignola a Lamezia Terme(B2 Donne)e’Fenice Volley(Serie C Uomini),con gli interventi Telefonici di Matteo Russo,Presidente delle”Fucsia”e Lucrezia Ciffo Vicepresidente della Fenice Volley.Spazio al ko dell’Audace Cerignola con Matteo Bancone per l’analisi della gara,Basket nuova sconftta per la Castellano Udas a Giulianova,ed infine Calcio a 5 Femminile,Uniti x Cerignola battuta in casa con l’inviato Vincenzo Barnaba’.

Logo Speciale News Web 24 Online

Gen 14

Calcio Serie D;L’Audace Cerignola Sconfitto a Nardo’per 2-1 Di;Mimmo Siena

Calcio Serie D Nardo'-Aud.Cerignola.0-2

Calcio Serie D Nardo’-Aud.Cerignola.0-2

L’Audace Cerignola perde a sorpresa nella 2da giornata di ritorno del Campionato di Serie D,in trasferta per 2-1 ad opera del Nardo’.Nell’11 di partenza esordisce dal 1’il nuovo acquisto Maiorano insieme a Marinaro e Carannante.L’Azione piu’importante del primo tempo e a firma di Louzada con uno slalom imperioso che termina poco prima dell’ingresso in area di rigore,due angoli consecutivi per i gialloblu’non danno esito ed il primo tempo si conclude senxza reti.Nella ripresa Louzada cerca di perforare il portiere neretino che e’attento in questa circostanza.Al 16’il Nardo’usufruisce di un rigore per atterramento di Agodirin,dsul pallone Bertacchi non sbaglia ed e 1-0 locale.L’Audace Cerignola non ci sta e dopo pochi minuti sfiora il pareggio prima con una punizione di Marinaro,e’successovamente con Loiodice che intorno alla mezz’ora colpisce il palo.I Gialloblu’lottano su ogni palla per pareggiare e l’ingresso di Morra serve per cercare di riuscire nell’impresa,che solo per poco non si concretizza su tiro dello stesso giocatore con la palla fuori di pochissimo.Nel finale arriva il raddoppio dei padroni di casa con Agodirin che capitalizza un servizio dalla destra nell’unica occasione da rete del Nardò nel secondo tempo.Ad un minuto dal termine ed in pieno recupero l’Audace sigla il gol della bandiera con Loiodice,il fischio finale sancisce il successo neretino e per L’Audace una sconfitta immeritata viste le tante occasioni da gol non sfruttate,e per ora fallisce l’aggancio alla capolista Potenza distanziato di 4 punti e mantiene il secondo posto in compagnia della Cavese.Prossimo impegno il 21 Gennaio al Monterisi Contro Il Gragnano ko dal Potenza per 3-1.

Foto Audace Cerignola Site Facebook Official

Gen 14

Presentato Progetto Giovanile Smartcity a Cerignola(Fg)Di;Mimmo Siena

Progetto Smartcity a Cerignola

Progetto Smartcity a Cerignola

E’Stata presentata a Cerignola(Fg),nell’aula consiliare del locale comune un progetto ideato da due giovani del posto Biagio Giurato e Matteo Albanese”Smartcity”Opportunita’e sviluppo impresa”.Vincitori di un bando regionale approfondisce il concetto di di rigenerazione umano-urbano attraverso specifiche competenze.Al progetto partecipano 4 principali scuole cittadine che condividendo il percorso nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro si adopereranno per dare alla citta’l’opportunita’di saper fare impresa,l’aula del locale comune era piena di tanti ragazzi che hanno seguito l’illustrazione del progetto,presenti oltre al vicesindaco ed assessore alle politiche sociali Pezzano,anche i vertici di Arci e delegazione della Camera di Commercio Dauna,infine una nota polemica,se per aspettare una intervista dovevamo attendere dopo la presentazione,si faceva ora di pranzo,ma noi come testata abbiamo impegni e programmi da rispettare sopratutto sportivi,se qualcuno non rispetta questa semplice regola non e’affare nostro,ma crediamo ci sia consentito di dirlo nel rispetto del nostro lavoro informativo.

Foto Speciale News Web 24

Gen 13

Un Tris Di Vittorie Per La Pallavolo Ofantina Epica Impresa”Fucsia”a Lamezia Terme Di;Mimmo Siena

Le''Fucsia''Vincono Sulla Capolista Lamezia Terme Per 3-2

Le”Fucsia”Vincono Sulla Capolista Lamezia Terme Per 3-2

Foto Speciale News Web 24

Un Sabato indimenticabile per la Pallavolo ofantina con 3 vittorie importanti,ognuno con una storia da raccontare.La Prima pagina spetta alla Pallavolo Cerignola in B2 Donne,le”fucsia di Pino Filannino compiono l’impresa epica di vincere sul terreno della capolista Lamezia Terme con il punteggio di 3-2.Le pantere nonostante l’assenza della Rubino(influenza)non si sono mai scoraggiate nei confronti delle padroni di casa calabresi che pagano errori a ripetizione nel primo e terzo set,salvo con un classico riavvicinamento che si conclude purtroppo con le energie scariche a favore delle ragazze ofantine.Ritorno al Successo per la Libera Virtus che vince sull’ostico terreno del Messina in una gara on cui le ragazze di Albanese e Dilucia mostrano grinta e determinazione contro le blasonate padroni di casa a cui va dato il merito di uno spettacolo intenso chiuso al Tie-Break a favore delle ofantine con un perentorio 15-6.Infine La Fenice Volley chiude la giornata ancora con un convincente successo in rimonta per 3-1 contro Martina Franca e con il risultato acquisito raggiungono l’accesso alla Coppa Italia come prima in classifica.I Ragazzi di Pino Tauro dopo aver ceduto il primo set agli avversari,recuperano concentrazione e grinta portando a casa fra il tripudio dei propri tifosi l’ennesima vittoria di una stagione esaltante.

 

Fenice Volley Batte Martina Franca e Vola In Coppa Italia

Fenice Volley Batte Martina Franca e Vola In Coppa Italia

Post precedenti «

» Post successivi