«

»

Dic 05

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)

Anticipato Di Un Giorno La Rubrica Sulle Gare Dagli Altri Campi,Causa Turno Infrasettimanale Mercoledi’6 e Giovedi’7 Dicembre 2017 

Nardo’-Senigallia 78-76;Quinta vittoria in campionato per la Frata Nardò di coach Olive, seconda consecutiva dopo il blackout di qualche settimana fa. Ad andare k.o. è una mai doma Senigallia per 78-76 sotto i colpi di Provenzano e compagni che dalla gara contro Civitanova hanno tirato fuori le unghie per rimettere in sesto le sorti del Toro.Mercoledì alle ore 21.15 appuntamento infrasettimanale esterno contro una delle corazzate di questo girone C, Recanati.

Civitanova Marche-Teramo Basket 89-61;Dopo la vittoria in casa contro Fabriano il Teramo Basket 1960 incappa nella quinta sconfitta stagionale, perdendo sul campo di Civitanova 89-61. Il punteggio è eloquente e rispecchia l’andamento della partita che ha visto i padroni di casa condurre praticamente per tutti e 40 i minuti di gioco.I biancorossi hanno pagato sicuramente l’assenza di Milojevic e le non perfette condizioni fisiche di Lagioia e Cicognani, fattori che hanno condizionato in negativo la settimana di preparazione.È una sconfitta dal passivo pesante ma che non deve scoraggiare i ragazzi di coach Piero Bianchi che, giovedì 7 dicembre alle 20.30, affronteranno al Palaskà la capolista imbattuta San Severo.

Campli-Giulianova 72-71;Quarta sconfitta consecutiva per il Giulianova Basket 85 che è uscito sconfitto dal parquet del PalaBorgognoni di Campli al termine di una partita rocambolesca. Il 72-71 finale è arrivato solo sulla sirena grazie ad un canestro di Ponziani dopo un’azione concitata e confusa.

Perugia-Recanati 65-78;Alla fine una Sicoma comunque in miglioramento deve arrendersi alla maggiore caratura di un Recanati che ha faticato un bel po’ nel primo quarto ma ha saputo aggrapparsi nei momenti decisivi ai suoi giocatori di riferimento. A cominciare da capitan Pierini, super nel fuggire in contropiede nel primo quarto, poi capace di sfruttare i mismatch sotto canestro e alla fine preciso pure nelle conclusioni dalla lunga distanza. Accanto a lui la solita gestione oculata da parte di Guarino in regia, mentre dal perimetro le triple di Di Viccaro scavano il solco decisivo.Non che la Valdiceppo sia stata a guardare ovviamente. Intanto l’intensità della difesa è salita e ha consentito in più di un’occasione di rimontare uno svantaggio che era salito in doppia cifra. Poi sono arrivate risposte convincenti almeno sul piano dell’impegno da parte di molti, tanto che alla fine del primo quarto i ragazzi di Pierotti erano ancora a contatto, e che fatta eccezione per il break della seconda frazione, per il resto i parziali sono sul filo di un sostanziale equilibrio. Molto ovviamente c’è ancora da fare in particolare sul piano della continuità di rendimento, l’urgenza è proprio quella di eliminare qualche errore banale nella gestione della palla e mantenere consistenza ed aggressività in difesa, in vista del match infrasettimanale con Fabriano, confronto che potrebbe avere già un valore doppio.

Olimpia Matera-Amatori Pescara 77-66;L’Olimpia Basket ha superato agevolmente la prima delle cinque prove da affrontare prima del giro di boa del Campionato Nazionale di Serie B “Old Wild West” – Girone C. Nel pomeriggio di domenica, 3 dicembre 2017, infatti, gli uomini di coach Putignano hanno sconfitto Pescara con il punteggio di 77 a 66 al Palasassi di Matera, in un confronto – l’undicesimo del girone di andata – condotto dai padroni di casa al comando dal primo all’ultimo minuto di gioco.Intanto, mercoledì prossimo, 6 dicembre, il campionato propone – per la dodicesima giornata del girone di andata – un turno infrasettimanale, che prevede la trasferta dell’Olimpia Matera a Senigallia

Cestistica San Severo-Janus Fabriano 84-66;Partita mai in discussione quella andata in scena stasera al PalaCastellana, dove i ragazzi di coach Salvemini hanno regolato con relativa semplicità i viaggianti da Fabriano. Grandi emozioni invece hanno regalato al numerso pubblico durante l’intervallo lungo i ragazzi della Città Dei Colori, che in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità hanno calcato il parquet e fatto vedere assist e canestri.Il prossimo appuntamento con i ragazzi di coach Salvemini sarà in terra abruzzese, giovedì 7 Dicembre alle ore 20.30: avversario di turno sarà il Teramo Basket 1960.

Lions Bisceglie-Basket Ortona 85-68;Una prova impeccabile e priva di particolari sbavature ha permesso alla Di Pinto Panifici di centrare il tanto atteso e sospirato primo successo casalingo in campionato, ai danni di Ortona. I nerazzurri hanno conseguito la quarta vittoria in undici sfide stagionali sfatando il tabù di un PalaDolmen rimasto inespugnato dalla compagine biscegliese per diversi mesi (l’ultima affermazione interna nella serie delle semifinali playoff con Palestrina). giovedì (palla a due ore 21:00) tornerà di scena sulle tavole dell’impianto di via Ruvo per la sfida con Campli, attualmente nel gruppetto delle seconde in classifica del girone C di Serie B. L’obiettivo primario dei nerazzurri è confermare i segnali di ripresa emersi nella gara con Ortona accelerando il processo di crescita della squadra sotto il profilo della prestazione.

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Sienaultima modifica: 2017-12-05T14:06:26+00:00da mimmosiena
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento