«

»

Nov 15

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale PallacanestroNardo’-Globo Campli 65-74;La Globo Campli compie un’altra meraviglia. Sbanca il parquet di Monteroni contro l’Andrea Pasca Nardò. Dieci punti e secondo in coabitazione, in classifica. In casa di Nardò il successo è arrivato con una prestazione maschia di squadra con Burini, Ponziani e Cantagalli come massimi terminali della truppa di coach Millina.Giostra dei tiri liberi negli ultimi minuti concitati decretano il definitivo 65-74 per i farnesi che tornano con due punti d’oro da un campo difficile sia per condizioni tecniche che per il valore dell’avversario. Domenica al PalaBorgognoni arriva l’Amatori Pescara uno dei primi testa a testa per sgranare la classifica del girone C.

Amatori Basket-Valdiceppo Perugia 69-53;L’Amatori Pescara supera 69-53  la squadra perugina e si issa al secondo posto a quota dieci punti. I biancorossi hanno messo le mani sul match già all’inizio del secondo quarto e non hanno più mollato la presa. La gara è stata sostanzialmente a senso unico, grazie a una prestazione molto gagliarda dei ragazzi del presidente Di Fabio, puntuali in attacco e abili, nonostante l’assenza di due pedine decisive come Bedetti e Grosso, a contenere i pericolosi esterni ospiti, grazie a un’ottima prova corale. Tra sette giorni, un esame importante: il derby contro Campli, in trasferta.

Giulianova-Cestistica San Severo 61-82;Scontro al vertice al PalaCastrum tra le prime due della classe, con l’Etomilu Giulianova, seconda in solitaria, che prova confermare il proprio buon momento di forma ospitando la capolista Allianz Pazienza San Severo, seguita dall’immancabile supporto dei propri tifosi (sono ben oltre le 100 unità salite in terra abruzzese), ancora imbattuta in questo inizio di campionato.Partita Gradevole con gli abruzzesi che per almeno due quarti,tengono testa ai quotati avversari.Dal terzo in poi si scatena la furia giallonera con Rezzano autentico mattatore della serata,unitamente a Di Donato,Smorto e Scarponi.Il prossimo appuntamento con la Allianz Pazienza San Severo sarà Domenica 19 Novembre 2017 alle ore 18 tra le mura amiche del PalaCastellana: avversario di turno sarà la Malloni Porto Sant’Elpidio Basket.

Baskret Teramo-Lions Bisceglie 73-68 dts;Quinta battuta d’arresto per la Di Pinto Panifici nel campionato di Serie B. I nerazzurri si sono arresi al coriaceo Teramo dopo un overtime nel combattutissimo match disputato sulle tavole del PalaScapriano. Il team allenato da Domenico Sorgentone ha mancato l’appuntamento col secondo successo consecutivo al termine di un confronto in cui ha sempre inseguito gli avversari, riuscendo a impattare e mettere la freccia nei concitati minuti conclusivi del quarto parziale senza però mantenere l’esiguo vantaggio. Il collettivo abruzzese l’ha spuntata nel supplementare, mostrando maggiore efficacia offensiva nei possessi decisivi. 

Porto S.Elpidio-Basket Recanati;65-64;Dall’inferno al paradiso in quaranta minuti. Potrebbe essere il titolo di un film ma non lo è anche se quanto accaduto sul parquet di Via Ungheria ha un qualcosa di romanzesco. Una Malloni double face vince in volata il derby con Recanati dopo essere precipitata anche a -19 nel secondo quarto. Un doppio volto quello dei biancoazzurri: inguardabili e spaesati nei primi venti minuti, trascinanti e cattivi dopo la pausa lunga fino alla vittoria proibita ai deboli di cuore.

Senigallia-Janus Fabriano 71-65;Stefano Foglietti (Coach Senigallia)Oggi abbiamo avuto ancora però una gran partita di Paparella, forse il nostro vero ago della bilancia. Questa sera ha fatto canestro nei momenti giusti, quando ci serviva quel canestro per sbloccarci lui c’era, e questo dà la spinta poi a tutta la squadra. La squadra sta migliorando sotto il profilo del carattere e della mentalità, stiamo cercando di lavorare anche per trovare soluzioni quando gli avversari non ci fanno correre. Dobbbiamo riuscire a giocare coinvolgendo di più anche i lunghi evitando forzature.”.La Goldengas bissa il successo di domenica scorsa portando a casa il referto rosa anche nel derby con Fabriano. Subito avanti, Senigallia mantiene il comando per tutti i 40 minuti toccando il +13 in apertura dell’ultimo periodo. Fabriano si rifà sotto nel finale ma la Goldengas trova sempre la forza per respingere i tentativi di rimonta dei biancoblù.

 

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Sienaultima modifica: 2017-11-15T06:33:39+00:00da mimmosiena
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento