«

»

Nov 07

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro(2)Olimpia Basket-Basket Teramo 82-89;Non si è conclusa bene la partita, giocata in casa al Palasassi, tra Olimpia Matera e Teramo: infatti gli avversari si sono imposti sui padroni di casa con il punteggio di 82 a 89, nella settima partita del girone C di andata del Campionato nazionale di Pallacanestro di Serie B” Old Wild West”, giocata domenica 5 novembre 2017.Il capitano dell’Olimpia, Ignacio “Nacho” Ochoa: “Avevamo bisogno di una vittoria, di due punti, di cambiare l’aspetto del gioco, non è andata bene. Bisogna lavorare per evitare di andare sotto con il punteggio, evitando di dover inseguire sempre gli avversari in fuga.”

Campli-Porto S.Elpidio 71-68;mpresa sfiorata per la Malloni che esce sconfitta dal PalaBorgognoni di Campli dopo 45 minuti di autentica battaglia. Ci è voluto l’overtime per decretare la vincitrice di un confronto aspro ed acceso giocato in un ambiente caldissimo grazie allo spettacolo offerto dalle due tifoserie. Per la Malloni però i rimpianti sono tanti a partire dalla sfortunata conclusione di Maggiotto sulla sirena del quarto periodo al due su sei dalla lunetta all’overtime.Rammarico ed amarezza devono lasciare spazio alla voglia di rivalsa perché domenica arriva Recanati per un derby che classifica alla mano vale tantissimo.

Amatori Pescara-Pasca Nardo’89-86;Esce sconfitta dal PalaElettra la Pallacanestro Frata Nardò con il punteggio di 89-86. Meriti a Pescara che ha giocato un’ottima pallacanestro con un chirurgico e trascinatore Mathias Drigo da 27 punti a fine partita, ma tanto da recriminare per coach Davide Olive e soci riguardo quanto successo durante il match (quattro falli tecnici e conseguente inerzia a sfavore).
Un ko digeribile a metà per come è arrivato: i granata hanno dovuto cedere il passo solo nei minuti finali quando ormai il destino era segnato.

Janus Fabriano-Lions Bisceglie 71-84; Due punti e un’iniezione di fiducia. Troppo facile immaginare cosa potessero chiedere giocatori, staff tecnico, dirigenti e tifosi nerazzurri dalla trasferta di Fabriano. Sul parquet di un PalaGuerrieri gremito da oltre duemila spettatori Di Pinto Panifici ha centrato il terzo successo di uno scorcio iniziale di campionato che più strano non si può, caratterizzato da acuti in trasferta cui hanno fatto da contraltare gli scivoloni fra le mura amiche del PalaDolmen. “Sbancare” il campo di casa non sarà la prossima missione del team guidato da Domenico Sorgentone, che andrà a caccia di ulteriori certezze nell’ottavo turno di Serie B domenica 11 novembre a Teramo.

Valdiceppo Perugia-Ortona 76-52;Eloquente risposta dei ragazzi di coach Pierotti, che rispondono all’emergenza con una prestazione da ricordare, fatta di tanta difesa, di energia e maggiore lucidità in attacco. Protagonisti della serata un Meschini inarrestabile, autore di 27 punti, e un Panzieri finalmente solido e molto produttivo. Esordio assoluto invece per Riccardo Rombi, protagonista anche in serie C con il Basket Todi ma subito perfettamente a suo agio anche a questo livelllo.Coach Salomone All.Perugia”“Ci siamo tolti un bel peso dallo stomaco” – il commento a caldo – “e dimostrato prima di tutto a noi stessi che non potevamo essere quelli di mercoledì scorso. Sappiamo tutti però che non siamo usciti dall’emergenza e dovremo scendere in campo con la stessa determinazione ogni volta per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissi”.

 

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Sienaultima modifica: 2017-11-07T07:55:05+00:00da mimmosiena
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento