«

»

Nov 03

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Siena

Logo Lega Nazionale Pallacanestro

Valdiceppo Perugia;Civitanova Marche 57-93;Una Valdiceppo con le pile scariche si arrende praticamente fin dalla palla a due ad una Virtus Civitanova capace di scavare il solco decisivo già nel primo quarto.”Non ci sono commenti ne parole per descrivere la prestazione della nostra Valdiceppo. Chiedo solo scusa, a nome di tutta la squadra che mercoledì è scesa in campo senza fame senza cuore e senza quella “tigna” che nel dialetto perugino significa grinta, che negli anni ci ha sempre contraddistinto”Le Parole di Capitan Meccoli.

Basket Recanati-Campli 76-73;La USBR vince in volata una partita al cardiopalmo, trovando in “Vins” Di Viccaro un insperato match-winner. Il tiratore di Anzio, incredibilmente a secco fino a 3′ dalla sirena finale, infila tre bombe ed una penetrazione da prestigiatore nei minuti decisivi, risultando determinante.Domenica si torna in campo al PalaCingolani contro Giulianova, per cercare il terzo successo di fila.

Basket Ortona-Giulianova 78-86;Dopo due sconfitte consecutive all’Etomilu Giulianova serviva una prova d’orgoglio per dimenticare i fantasmi di quest’ultima settimana, e prova d’orgoglio è stata. In quel di Ortona la formazione di coach Tisato ha mostrato i muscoli ed è uscita vittoriosa, in una gara per molti minuti sul filo dell’equilibrio, con il punteggio finale di 78-86. Il giallorossi hanno giocato un ottimo ultimo quarto, quando dopo essere stati sotto anche di 8 punti (68-60), in 7′ hanno messo a segno un parziale di 6-26 che ha letteralmente piegato le gambe ai padroni di casa.

Janus Fabriano-Olimpia Matera 82-73;Non si è conclusa come si sperava la trasferta dell’Olimpia Matera nel turno infrasettimanale di mercoledì, 1° novembre 2017; infatti, Fabriano ha sconfitto la formazione lucana per 82 a 73. La partita era valida per la sesta giornata di andata del girone C di Serie B “Old Wild West” per il campionato nazionale di pallacanestro.Cristiano GrappasonniTeam Manager Matera: “Purtroppo non è stata una bellissima partita, l’inizio è stato abbastanza promettente ma poi abbiamo avuto dei cali di concentrazione, concedendo all’avversario un numero eccessivo di secondi possessi. Fabriano ha potuto contare su un’energia accessoria, fatta di motivazioni a livello individuale e di supporto del pubblico, e quindi è riuscita a compensare il divario tecnico che in alcuni momenti del match pure era stato evidenziato.”

Porto S.Elpidio-Nardo’80-71; Seconda vittoria interna stagionale per la Malloni che al Palas di Via Ungheria supera 80-71 una coriacea Pallacanestro Nardò che si è dimostrata senza ombra di dubbio la formazione più attrezzata affrontata fino ad ora dagli elpidiensi. Un successo sudato per i biancoazzurri che hanno guadagnato i due punti grazie ad una prestazione di squadra, probabilmente la migliore di questo inizio di stagione. Dopo l’exploit di Pescara era importante dare continuità e responso più positivo non poteva arrivare: tabellini alla mano in nove a referto per coach Domizioli e tanta sostanza dalla panchina con gli under Bravi e Cinalli protagonisti.

Teramo Basket-Amatori Pescara 58-76;roppo brutto per essere vero, dopo le due vittorie consecutive contro Porto Sant’Elpidio e Cerignola il Teramo Basket 1960 non riesce a calare il tris e perde il derby contro l’Amatori Pescara 58-76. Il punteggio è eloquente perché i ragazzi di coach Stefano Rajola, ex bandiera storica dell’allora Teramo Basket, hanno dominato per quasi tutto il match grazie ad una difesa che ha concesso pochissimo e ad un attacco corale (cinque i giocatori in doppia cifra). Per il Teramo c’è davvero poco da salvare, è un passo indietro dopo le recenti prestazioni che fa proseguire la “maledizione” nei derby. Adesso bisognerà assolutamente rimettersi sul giusto binario già dalla prossima, difficile, trasferta sul campo del Matera.

Lions Bisceglie-Cestistica San Severo 55-78;La Capolista San Severo espugna con facilita’il terreno del Lions Bisceglie con il punteggio di 78-55.Partita sempre condotta dai gialloneri di Salvemini sin dalle prime battute,con Bettioni,Smorto Scarponi a serrare le file della gara,i padroni di casa incapaci di offrire una reazione degna di questo nome,prossimo impegno Il Derby di Capitanata con la Castellano Udas domenica al Pala”Castellana”.

Basket Serie B;I Post-Gara Dagli Altri Campi Di;Mimmo Sienaultima modifica: 2017-11-03T06:58:14+00:00da mimmosiena
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento